Scarcerato Enthony Primizio, dovrà dimorare a Monreale

Il Gip Riccardo Ricciardi ha ritenuto l'obbligo di domora misura consona al giovane

MONREALE, 24 dicembre - E' stato scarcerato Enthony Primizio, il 21enne monrealese che qualche giorno fa era stato arrestato con l'accusa di detenzione finalizzata allo spaccio, perché trovato in possesso di 200 grammi di hashish dai carabinieri della compagnia di Monreale. Nel corso dell'interrogatorio davanti al Gip, Riccardo Ricciardi, il giovane, difeso dall'avvocato Piero Capizzi, ha chiarito la propria posizione.

Il Gip, dopo avere convalidato l'arresto, perché eseguito nelle giuste forme di legge, su richiesta della difesa, ha applicato la misura dell'obbligo di dimora nel Comune di Monreale. Contraria a questa misura era stata, invece, la Pm Maria Teresa Maligno, che si era espressa per gli arresti domiciliari. Il Gip, invece, ha ritenuto l'obbligo di dimora una misura adeguata e proporzionata alla persona dell'indagato, giovane ed incensurato. 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna