Aci-Giurintano

Senza grosse conseguenze il bilancio della notte di Capodanno

Solo 5 casi di guida in stato di ebbrezza riscontrati dai Carabinieri

MONREALE, 1 gennaio – E' finito "soltanto" con 5 persone trovate alla guida in stato di ebbrezza il bilancio della notte di Capodanno a Monreale. Nessun problema, invece, per quel che riguarda i botti. Non si sono registrati feriti o situazioni di rilievo. Le cinque persone fermate dai carabinieri, peraltro, hanno evidenziato un tasso alcolemico inferiore ai 0,8 grammi per litro. Tale quantità comporta soltanto una contravvenzione e non produce conseguenze penali. Probabilmente è servito il lavoro di prevenzione effettuato dagli uomini dell'Arma della compagnia locale.

Ben diverso il bollettino di Palermo. Durante la notte di S. Silvestro, a cavallo tra le 19 del 31 e questa mattina alle 6, sono stati impegnati circa 300 carabinieri del Comando Provinciale, per garantire la sicurezza pubblica. Gli uomini dell'Arma, coordinati dalla Centrale Operativa, hanno monitorato i pronto soccorso degli ospedali ed i collegamenti nevralgici della rete stradale.

Risultano nove le persone che hanno dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari, perché rimaste ferite a seguito dell'utilizzo di petardi, il più grave un 40enne di Capaci è stato trasportato prima presso l'Ospedale Cervello dove è stato riscontrato affetto da: "lesione da scoppio con parziale amputazione 2°-3°-4° dito mano destra", successivamente è stato trasferito presso il reparto di chirurgia dell'Ospedale Villa Sofia.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna