Il Monreale Tourism Exchange un successo che è solo all’inizio

Riceviamo e pubblichiamo...

MONREALE, 18 maggio – Si è appena conclusa la prima Edizione dell’MTE, il Monreale Tourism Exchange, l’evento che ha coinvolto l’intera città dando luogo ad un'esperienza unica nel suo genere.

Da sempre abituati a un turismo mordi e fuggi, abbiamo invece dimostrato, anche ai più scettici, che le potenzialità della città di Monreale, vanno al di là della manciata di ore alle quali i turisti sono abituati.
Visitare un luogo è un punto di partenza, conoscerlo nelle sue innumerevoli sfaccettature è il punto di arrivo cui ogni visitatore dovrebbe aspirare.
Monreale non è solo il Duomo e il Chiostro dei Benedettini, ma è anche il Museo Diocesano, il complesso monumentale Guglielmo II, l'affascinante quartiere Ciambra, il Santuario del SS Crocifisso alla Collegiata, l’Abbazia dei Benedettini di San Martino delle Scale e molto altro ancora. L'insieme di questi siti culturali rappresenta Monreale tutta.

Un esempio perfetto di quanto possa offrire il nostro paese, è la presenza all’interno del complesso Monumentale Guglielmo II della prestigiosa mostra artistica ad opera del maestro Giuseppe La Bruna, visitabile fino al 3 giugno.
Monreale è dunque arte, gastronomia, ma non solo, è evoluzione, è ospitalità, è integrazione, ma soprattutto è collaborazione.
La stessa collaborazione che ha contraddistinto i commercianti monrealesi, in veste di “sellers”, i quali fiduciosi hanno accolto il nostro invito partecipando con entusiasmo e passione.

La loro ospitalità è stata fondamentale, tanto da convincere i “buyers” che Monreale può essere un prodotto turistico su cui puntare.
Pertanto ringrazio il nostro sindaco Piero Capizzi, per la fiducia che ci ha riservato; Mario Micalizzi per aver curato i rapporti tra la Casamento Travel e l’amministrazione comunale; padre Nicola Gaglio per la sua magistrale spiegazione sulla nostra meravigliosa cattedrale; i frati Bernardo e Gennaro del Convento dei Benedettini di San Martino delle Scale ed il maestro Giovanni Vaglica; la Compagnia dei Normanni per la rappresentazione messa in scena; padre Giuseppe Salamone che ha dato un’ampia e coinvolgente narrazione storica sul Santuario alla Collegiata; il Vescovo, Monsignor Michele Pennisi, che si è piacevolmente intrattenuto qualche minuto con i buyers; il Dottor Carapezza dell’assessorato ai Beni Culturali; l’assessore alla cultura Giuseppe Cangemi per la visita in anteprima dell’Aula multimediale e l’architetto Cangemi per la spiegazione della stessa; la bibliotecaria del Comune Ignazia Ferraro per le sue sapienti spiegazioni di un luogo ricco di cultura, l’intero personale del Complesso Monumentale Guglielmo II che ha collaborato in perfetta sinergia.
Ringrazio inoltre i miei collaboratori: Fabio Casamento e Deborah Campanella per il supporto nell’organizzazione dell’intera manifestazione, Mariella, mia madre, per aver rappresentato la Casamento Travel, Roberta Modica e Sergio Casamento per il loro prezioso intervento, Federica Busalacchi per essere stata una perfetta mediatrice linguistica; tutti loro hanno svolto un lavoro meraviglioso e in perfetta sintonia. Infine, Nino Casamento, mio padre, l’ideatore di questo ambizioso progetto che oggi è una realtà.

Il Monreale Tourism Exchange non si è concluso, al contrario, è appena iniziato.
Tutto ciò potrebbe sembrare una cosa eccezionale agli occhi di legge, mentre per noi è la normalità, perché ognuno ha fatto la sua parte: abbiamo organizzato un gioco di squadra e la squadra ha vinto. Questa squadra si chiama amore e passione per Monreale.
Pertanto, ci auguriamo di rinnovare ma soprattutto accogliere nuove iniziative che possano dare a Monreale il prestigio che merita.

Qui di seguito i Sellers che hanno partecipato all’ MTE 2017: Hotel Guglielmo II, B&B la Colleggiata, Palazzo Ducale Suites, Palazzo Cutò, Casale del Principe, B&B al Giardino, Park hotel Paradiso, Bruccola rent, Profumi Zuma, Autolinee Giordano, Autoservizi Giordano, La fornace di Bisanzio, Sicily Top, Coop. Taxi Monreale, Motonave Leonardo da Vinci, Casamento travel, Forneria Messina, Locanda Re Ruggero, Vintage enoteca bistrot, le Barrique, Fattorie Azzolino, Ciambra restaurant, Pizzeria Guglielmo, Birrificio Indemburg, Acqua Park Monreale, Trattoria Monreale, il Giardino degli Aranci, Savoia cafè, Gelateria Mirto Rosario, Osteria Peper’s, Pizzeria Trattoria Campanella, Panificio Litria, Fuori orario, Bar Pasticceria Mirto dal 1971, il Gelato della Piazzetta, Aronica Domenico.

 

Trapani fratelli

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna