Salvò due persone da un incendio, un encomio oggi al vigile del fuoco Francesco Giaccone

Il riconoscimento oggi in Sala Rossa da parte del sindaco Piero Capizzi

MONREALE, 19 maggio - Oggi in Sala Rossa il sindaco Piero Capizzi, ha consegnato una pergamena di encomio al vigile del fuoco Francesco Giaccone per l’alta professionalità e senso del dovere dimostrato il 27 agosto 2012 nel corso di una operazione di salvataggio.

Sebbene libero dal servizio, Giaccone prestò immediato soccorso ad una persona anziana disabile bloccata nella sua abitazione ed a una madre con due figlioletti facendoli allontanare dal proprio appartamento in fiamme in Via Madonna delle Grazie, mentre l’incendio divampava e gli ambienti erano saturi di fumo, consentendogli così, di riprendere a respirare, salvando loro la vita.
“Il comportamento del Vigile del Fuoco Francesco Giaccone- dichiara Capizzi- oltre che provvidenziale per la salvezza di questa intera famiglia, si contraddistingue per le mirabili doti di altruismo e generosità d’animo, nonché per il forte spirito di dedizione al servizio, che costituiscono per tutta la Comunità monrealese un encomiabile esempio di eroismo civico” Alla cerimonia hanno preso parte, il presidente del Consiglio comunale Giuseppe Di Verde, il vice Mimmo Gelsomino, gli assessori Giuseppe Cangemi, Nadia Battaglia, il capogruppo di Alternativa Civica Toti Gullo e il consigliere del Pd Ignazio Davì.

 

 

Trapani fratelli

Guardì

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna