In vetrina i pupi di Enzo Rossi in occasione della Sagra del pane di Monreale

Tre gli esercizi che espongo i paladini siciliani del maestro puparo. LE FOTO

MONREALE, 20 maggio – Nell’ambito della prima sagra intitolata “U Pani ri Murriali”, organizzata dall’associazione dei commercianti che, caratterizzerà il fine settimana a Monreale con numerose manifestazioni d’intrattenimento legate alle nostre tradizioni gastronomiche e artigianali, anche i pupi siciliani di Enzo Rossi saranno protagonisti.

I paladini realizzati alla fine degli anni ’90, veri e propri gioielli artigianali sono stati sagomati con gli antichi ferri del mestiere e “rrabbriscati” con maestria dalle abili mani del puparo monrealese.
Le aziende che ospitano i pupi sono il negozio di borse e accessori donna i particolari d’angolo 56 di Maria Di Benedetto ubicato in Piazza Matteotti, la Gioielleria Milazzo e il negozio Lo Vecchio Abbigliamenti, entrambi nella centralissima via Pietro Novelli.
Il binomio pupo e gioielli espressione della creatività artistica delle più rinomate maestranze orafe, rappresenta un vanto tutto italiano.
Borse, abbigliamenti, accessori e paladini un connubio vincente e accattivante che, fa della manualità il distintivo artistico nel campo delle ultime tendenze di moda.

I paladini con i rispettivi simboli che caratterizzano i personaggi sono in alpacca, una lega di rame, zinco e nichel il cui nome gergale è rame bianco; di diversa tipologia e fattura, variano di misura, dal paladino per il teatro dell’opera dei pupi, Ruggero di 90 cm di altezza da piede a spalla, il cui stemma sullo scudo è l’aquila, al saraceno con la mezza luna, i pantaloni alla zuava e il turbante verde di 30 cm e un Rinaldino di 45 cm in mostra accanto a borse e accessori del negozio i particolari d’angolo 56.

I pupi Orlando e Rinaldo entrambi di 60 cm adornano le vetrine della bottega di Lo Vecchio, mentre due pupi e uno scudo in rame giallo, con due spade incrociate di araldica memoria impreziosiscono maggiormente l’esposizione della Gioielleria Milazzo.
L’evento rappresenta un’occasione per consentire ai partecipanti di gustare il pane di Monreale e i prodotti caseari e di ammirare, grazie alla sensibilità dei titolari delle attività commerciali, i famosi paladini di Francia realizzati dal puparo, che potranno essere apprezzati dai numerosi visitatori.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna