Grazie a chi ha apprezzato i pupi di mio padre, Enzo Rossi

Riceviamo e pubblichiamo...

MONREALE, 24 maggio – La manifestazione “U pani ri Murriali”, appena trascorsa che ha visto la partecipazione di numerosi visitatori, è stata un’esperienza significativa perché un ampio numero di persone ha potuto gustare il nostro pane, per la grande partecipazione a tutte le iniziative a corollario dell’evento, ma anche ha consentito di ammirare e apprezzare i pupi siciliani in mostra nelle vetrine di alcuni negozi che tanto successo hanno riscosso tra la gente.

Pertanto, desidero ringraziare le attività commerciali i Particolari d’Angolo 56 di Mariella Di Benedetto, la Gioielleria Milazzo e Luciano Lo Vecchio Abbigliamento per aver esposto i pupi di Enzo Rossi.
Voglio esprimere un ringraziamento particolare agli allievi Francesca Galatolo, Alessia Venturella e Corina Stoica della III A del Liceo Classico “Emanuele Basile” per l’impegno messo in campo in questa nuova esperienza di cronisti in erba e, per gli apprezzamenti manifestati nell’articolo apparso sulla testata giornalistica che ospita questa pagina, durante lo svolgimento della manifestazione dedicata al pane di Monreale, appena conclusasi.
Giovani studenti che hanno messo tanta passione ed entusiasmo nello svolgimento del compito loro assegnato. La stessa passione che mio padre metteva nella costruzione dei pupi siciliani, manufatti che richiedevano giorni di duro lavoro e meticoloso impegno.
Al direttore Enzo Ganci per aver dato risonanza e attenzione verso il mondo dell’artigianato e in particolare al mestiere del puparo e a tutti coloro che hanno espresso attestazioni di stima e ammirazione.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna