Aci-Giurintano

L’itinerario della “Magna via francigena”, domenica a Monreale arriveranno i primi pellegrini

Il percorso unisce Palermo ad Agrigento lungo 170 chilometri

MONREALE, 14 giugno - Domenica 18 giugno Monreale vedrà l'arrivo del primo "ufficiale" gruppo di pellegrini che percorrono la "Magna via francigena", itinerario turistico-religioso che collega la cattedrale di Palermo a quella di Agrigento, lungo un percorso di 170 chilometri suddiviso in varie tappe.

A darne notizia è la consigliera Manuela Quadrante, promotrice del protocollo d'intesa siglato il 19 maggio scorso in Arcivescovado, che inserisce la città di Monreale a pieno titolo nel percorso.
"Mi sono fatta promotrice di tale protocollo d'intesa nel nostro Comune, poiché credo fortemente che anche la nostra città di Monreale, al pari di altre città in Italia e in Europa, attraversate da cammini di pellegrinaggio, potesse con il suo patrimonio architettonico-ambientale ed il suo magnifico Duomo, destinazione di culto da secoli, trarre grande beneficio d'immagine nonché vedere l'incremento di un segmento turistico, come quello religioso, che sta avendo un forte impulso in questi ultimi anni".

"E' possibile, per gli albergatori, i B&B, e i gestori di accoglienza religiosa aderire, qualora fossero interessati, all'accordo di rete per l'accoglienza delle vie francigene, mandando una email a camminifrancigenidisicilia@gmail.com .
Gli esercenti e i ristoratori sono coinvolti tutti a partecipare all'accoglienza di nuovi "turisti" a Monreale, ad esempio creando un "menu del pellegrino", energetico ed economico, per consentire ai "camminatori" di rifocillarsi prima della tappa successiva.
Non mancherà alla competenza e alla fantasia degli stessi, servire le numerose eccellenze gastronomiche del territorio di Monreale, e a fare della tavola luogo stesso di accoglienza".

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna