Ieri si è sposato il centravanti della Nazionale Andrea Belotti, due monrealesi i musicisti della funzione religiosa

(foto Repubblica)

Emanuele Giacopelli all’organo e sua figlia Chiara (soprano) si sono esibiti nella chiesa di San Francesco di Paola

PALERMO, 16 giugno – C’era un po’ di Monreale nelle nozze più glamour dell’anno, quelle che si sono celebrate ieri nella chiesa di San Francesco di Paola a Palermo tra il centravanti del Torino e della Nazionale Andrea Belotti e la palermitana Giorgia Duro.

Ad allietare la cerimonia religiosa, infatti, sono stati chiamati l’organista monrealese Emanuele Giacopelli e sua figlia chiara, che canta da soprano. Nel gruppo di musicisti anche la violinista Roberta Marcello. Tra le musiche scelte dalla sposa l’Ave Maria di Schubert, Nella Fantasia di Ennio Morricone e l’Halleluja di Cohen.
La funzione religiosa è durata un'ora circa. Tanti i calciatori presenti, fra i quali alcuni compagni di Nazionale e di squadra del "Gallo". Fra questi Ciro Immobile (che è riuscito ad arrivare in tempo con la moglie Jessica, nonostante l'imprevisto con l'abito dimenticato a casa), Davide Zappacosta, Cristian Molinaro e Giampaolo Pazzini, la cui moglie è stata la wedding planner delle nozze. Dopo la messa gli sposi e gli invitati si sono diretti verso Villa Tasca dove si è tenuto il ricevimento.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna