Si rifà l’asfalto di via Umberto I alla Carrubbella

Lavori della Telecom per la posa della fibra ottica

MONREALE, 23 giugno - Alla Carrubbella ,quartiere del centro storico attraversato da una sola via (Umberto I) per oltre un chilometro ,senza nessuna uscita e sbocchi di sicurezza, i residenti sono sempre con il fiato sospeso e può capitare anche che operazioni di soccorso vengano impedite dai continui blocchi stradali che in diversi anni rimangono senza interventi significativi.

Ed è così che dopo una mancanza di manutenzione prolungata, che metterà fine alle disagiate condizioni di questa arteria, a partire delle prime ore di questa mattina, il Comune sta mettendo in atto un intervento radicale in tutto il percorso con un particolare trattamento del fondo stradale e la posa dell’ asfalto. Un intervento eseguito dalla Telecom dopo la collocazione della fibra ottica. Il primo accorgimento è rivolto alla eliminazioni di tante buche che da lungo tempo sono diventate delle vere trappole con le numerose segnalazioni per le condizioni sconnesse di questa strada senza uscita .Questo per diventare un quartiere facilmente raggiungibile nei casi più difficili di interventi urgenti.
Al rifacimento del fondo stradale –dice il sindaco Piero Capizzi, presente ai lavori – seguirà una segnaletica adeguata per delineare l’assegnazione dei posti destinati rigorosamente al parcheggio, tali da non impedire in ogni momento di trovare via libera per il raggiungimento rapido delle abitazioni dei residenti e gli interventi di sicurezza“.
Una situazione, comunque, è auspicabile: quella di creare una via d’uscita a monte o a valle per dare,oltre alla sicurezza,il giusto valore alle tante abitazioni .O quantomeno utilizzare,suggeriscono tanti residenti, l’area del vecchio tiro a segno come parcheggio alternativo.

 

Commenti  

#1 Indignato 2017-06-24 09:09
È dal 1989 (ben 28 anni!) che giace nei cassetti dell'ufficio tecnico comunale un progetto che prevede la riqualificazion e dell'area dell'ex Tiro a Segno e la sua trasformazione in area di parcheggio e centro di snodo. Il progetto prevede anche l'istituzione di un senso unico di marcia con ingresso da via Umberto I e uscita da via Togliatti e/o viceversa. In questo modo si alleggerirebbe il traffico veicolare sulle due arterie viarie, si potrebbero istituire dei divieti di sosta permanenti (e, aggiungo, costantemente controllati dalla Polizia Municipale) e "costringere" i residenti nelle due strade a parcheggiare nella nuova area di sosta.
Tutto questo in una normalissima città sarebbe già una realtà: a Monreale no! A Monreale si pensa solo a litigare per chi deve prendere il posto in giunta di un assessore non più gradito al potente di turno; si pensa all'interesse personale e non al soddisfacimento dei bisogni della collettività; si pensa a come coltivare la propria "putìa" spacciando diritti fondamentali per favori personali, accrescendo al momento opportuno il proprio consenso elettorale.
Caro Sindaco, apra gli occhi! Tiri fuori un pò di orgoglio campanilistico! Se ne freghi se qualcuno, da destra o da sinistra, le tira la giacchetta chiedendo il soddisfacimento di un favore personale! I bisogni dei cittadini vengono al primo posto perchè sono loro che lo hanno eletto e sono loro che giudicheranno il suo operato. Altrimenti non rimarrà altro che decretare la "damnatio memoriae".
Citazione
#2 Pino G 2017-06-24 10:35
Via Umberto 1°
(di primo ha solo il nome)! altra vera vergogna;che non fa eccezione a tutte le altre strade sul territorio, pressoché abbandonati dall'attenzione dei governi locali susseguitosi negli' ANNI! ed ATTUALE!
Per restare sul tema di questa " strada " oggi ancora più che mai, necessiterebbe ( urgentemente ) di un riassetto intelligente é totale!
Cominciando: La posa di un semaforo all'imbocco (oggi tipo carrettiera) che ne alterni il transito (deplorevole che fin qui nessuno abbia avuto la lungimiranza del potenziale di quella strada, di quel quartiere; riferendomi in particolare agli spazi, confinanti con l'attuale "boccone del povero" EX albergo dei poveri SPAZI ENORMI E PREZIOSI! LASCIATI DA OLTRE MEZZO SECOLO A MARCIRE E RICETTACOLI DI IMMONDIZIA TOPI E DI++
IN QUEI SPAZI (non dimenticando la posizione ideali, anche dal punto di vista piano regolatore)
POTREBBE SORGERE : TUTTO IL COMPLESSO - STABILE DEI SERVIZI MUNICIPALE, (ATTUALMENTE???)!!!
IINCLUSO UN SEMI AUTOSILO SOTTERRANEO E' FINALMENTE!POLI ZIA Locale E WW.FF(vigili del fuoco,
altra vergogna!Monrea le deve fare capo a Palermo,con tutte le problematiche,l egati al transito e quant'altro)!
Quanto ad un piano viario RIQUALIFICHIAMO:
Via PalermoTotalmen te ... ( via la sosta selvaggia)! di per se sarebbe una soluzione; Altrettanto X La congiunzione E riqualificazion e con via Togliatti. (FINANZIAMENTI? ?? COME PAGANO LE TASSE I CONTRIBUENTI AL COMUNE DI MONREALE,LI PAGANO IN AL TRI COMUNI,MAGARI + VIRTUOSI)!!!
Forse QUALCUNO SUPERFICIALMENT E STA PENSANDO: che quello che ho scritto potrebbe far credere che io sarei un ingenuo-sognatore...
Vi SMENTISCO SUBITO, TUTT'ALTRO..... ............... ............... ............... ............... ............... ............... ....
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna