Studio Radiologico Gargano

C’è il bando della Regione, più facile il recupero degli edifici del centro storico

L’assessore all’Urbanistica Madonia “Ecco cosa fare per accedere ai finanziamenti”

MONREALE, 27 giugno - Il sindaco Piero Capizzi e l’assessore all’Urbanistica Filippo Madonia hanno reso noto che l’assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità ha pubblicato un bando per finanziare interventi di recupero degli edifici situati nel centro storico.

Allo di scopo di approfondire questo argomento, considerato che la città normanna ha numerosi edifici storici situati nel centro cittadino, l’assessore Madonia ieri mattina, si è recato presso l’assessorato regionale dove ha incontrato il funzionario preposto al procedimento per l’ammissione ai fondi. “Su mia richiesta – ha dichiarato l’assessore Madonia - il funzionario mi ha elencato i punti essenziali riguardanti il bando che serviranno a poter dare chiarimenti ai nostri cittadini. Si tratta di mutuo ventennale ipotecario – ha aggiunto – gli interessi bancari saranno, a totale carico della Regione, uno dei requisiti essenziali è quello che l’interessato dovrà essere proprietario o comproprietario dell’immobile . L’esecuzione dei lavori dovrà avvenire entro ventiquattro mesi dal rilascio del decreto finale. La procedura è del tipo a sportello fino ad esaurimento dei fondi ed in funzione del protocollo di ingresso di tutta la documentazione richiesta. I tempi del procedimento per l’ammissione sono di circa 30 giorni. La stipula per il mutuo con Unicredit (unica banca di riferimento) deve avvenire entro 150 giorni dalla data di ammissione. È previsto il rilascio del decreto finale di concessione dei benefici. Dopo il ricevimento della notifica avuta a mezzo raccomandata si potrà dare inizio ai lavori.

Il pagamento del mutuo con rate semestrali e relativamente alla sola quota capitale inizierà dopo la comunicazione di fine lavori Detrazione fiscale del 50%, su un totale di 98.000 euro di lavori compatibili con la procedura, da recuperare in 10 anni”.
Per il sindaco Piero Capizzi si tratta di una importante opportunità per i cittadini che possono usufruire di questi finanziamenti per il rifacimento degli edifici storici che daranno anche maggiore decoro alla città che possiede uno dei patrimoni artistici-monumentali di grande pregio, da essere stata inserita nei siti Unesco della Sicilia.
Per ulteriori approfondimenti i cittadini potranno consultare il bando e i modelli necessari collegandosi al sito dell’assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità.

 

 

 

Commenti  

#1 Indignato 2017-06-27 13:27
Sul sito dell'Assessorat o Infrastrutture e Trasporti non c'è traccia di questo bando.
Chiedo a MONREALENEWS di inserire un link dove poter prendere visione del bando e di eventuali allegati.
Grazie.
Citazione
#2 miguelangel.porrovecchio 2017-06-28 08:28
Scorretto non considerare rustici che sono nel territorio di Monreale i quali hanno pure una storia ... perchè non dare spazio pure a questi ?
Citazione
#3 Pino G 2017-06-28 11:39
Ancora.Un "beneficio per i soliti ignoti";
Almeno così sembrerebbe, leggendo l'articolo, di fatto UNA insalata mista:Tra tempi e perditempo, raccomandate (I) e burocrazia farcita di autorizzazioni C/ bolli Vari!
Intanto il decoro della Città "
ASPETTA!!!
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna