La bella piazza dura poco: nella notte estirpata una delle Cycas che la adornavano

Capizzi: “Un gesto che mortifica la città, ne farò piantare un’altra a mie spese”

MONREALE,9 luglio – Non si è fatta attendere l’azione dei vandali, anzi dei ladri, dopo il bell’appuntamento di ieri sera, quando a piazza Guglielmo si è tenuta l’attesa sfilata di Dolce e Gabbana. Nella notte qualcuno ha estirpato una delle cycas che era stato piantate in una delle aiuole di piazza Vittorio Emanuele e l’ha trafugata.

Davvero il modo peggiore di salutate un grande evento che proietta Monreale su scala internazionale, che, fortunatamente, si è verificato a luci spenti e ad evento concluso. Probabile che il furto sia avvenuto intorno alle 4-5 del mattino, considerato che fino a notte fonda la pianta era regolarmente al suo posto e piazza Vittorio Emanuele brulicava ancora di gente.
La scoperta amara è avvenuta stamattina, quando gli addetti ai lavori si sono accorti che la cycas era stata sottratta. “Un gesto che mortifica la città – ha commentato il sindaco Piero Capizzi, informato del furto – compiuto da gente che il rispetto della cosa pubblica non sa nemmeno cosa sia. Domattina, a ime spese, provvederò a farne piantare un’altra”.

 

Ottica Nuova Visione
Studio Valerio
Di Fulco - Macelleria