Monreale, ancora amianto sulle strade del territorio

Il Comune aveva già bonificato diverse zone. LE FOTO

MONREALE, 12 settembre – Un problema che ha sempre afflitto e continua ad affliggere la cittadina monrealese ed il suo vasto territorio è quello dell'amianto. Abbiamo fatto un giro nelle zone di periferia dove abbiamo potuto riscontrare la presenza di rifiuti speciali di tale tipo, constatando appunto che in più strade di Monreale si può trovare eternit.

Ad esempio nella rotonda della Linea Ferrata, nella zona dell'Acquapark, è presente una vecchia grondaia di amianto rotta; anche nella parte più vicina al parco acquatico di via Ferrovia Est vi sono scaglie di amianto ai lati della strada, la medesima situazione si presenta in via Miccini. Diversa invece è la situazione in via Baronio Manfredi, dove fusti d'amianto vengono usati come aiuole. Nello stesso centro storico vi è un massiccio uso di amianto come materiale edilizio, impiegato per tettoie, grondaie, canne fumarie e recipienti dell'acqua.

Come ci ha riferito l'amministrazione comunale, il Comune ha già provveduto allo smaltimento di tutto l'amianto segnalatogli e ha compiuto opere di bonifica nella zona del paese e nelle varie frazioni.
Sottoponiamo all'attenzione del comune, quindi, la presenza di tali rifiuti nel territorio con la speranza che possa provvedere al loro smaltimento.
I privati, per smaltire l'amianto, devono rivolgersi a ditte specializzate, contattandole telefonicamente o consultando i loro siti web.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna