Studio Radiologico Gargano

Dal 2 ottobre anche a Monreale si potrà richiedere la carta d’identità digitale

L’iniziativa è stata presentata stamattina in Sala Rossa

MONREALE, 25 settembre - Dal 2 ottobre prossimo all’ufficio anagrafe del Comune di Monreale si potrà richiedere la carta d’identità digitale nei casi di primo rilascio, deterioramento, smarrimento o furto del documento di identificazione. Le modalità di rilascio sono state rese note stamane nel corso di una conferenza stampa che si è svolta in Sala Rossa, dal sindaco Piero Capizzi e dal dirigente dell’area Affari Generali Maria Rita Curcio. Vi hanno preso parte fra gli altri il funzionario dell’Ufficio Anagrafe Franca Caravello e il responsabile del centro elaborazioni dati Luigi Marulli.

La durata della nuova carta resta invariato secondo le fasce d’età di appartenenza: 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni; 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni; 10 anni per i maggiorenni. Il cittadino dovrà recarsi in Comune munito di fototessera, in formato cartaceo o elettronico, La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto. È consigliabile, all’atto della richiesta, munirsi di codice fiscale o tessera sanitaria al fine di velocizzare le attività di registrazione. La carta si può richiedere anche prenotando via internet un appuntamento per il rilascio del documento. Il costo è di 22,21 euro (27,63 euro per i duplicati). La consegna della carta d’identità da parte del ministero dopo la richiesta fatta all’ufficio anagrafe avverrà entro 8-10 giorni lavorativi, all’indirizzo indicato dal cittadino.
L’appuntamento con lo sportello comunale per la domanda di rilascio sarà prenotato tramite il sito web ministeriale http://www.cartaidentita.interno.gov.it. “Si tratta di un progetto innovativo – ha dichiarato il sindaco Piero Capizzi – che consentirà ai nostri cittadini di poter ottenere questo documento con celerità prenotando con largo anticipo l’appuntamento con l’ufficio anagrafe che interverrà come sempre con grande disponibilità e celerità” . “
Stiamo partendo adesso con il rilascio della carta di identità digitale – ha spiegato la dirigente Curcio – in quanto il ministero ha calendarizzato il nostro comune per il mese di ottobre 2017. Tengo solo a ribadire che l’incontro con la stampa voleva essere solo un momento di conoscenza e promozione di questo servizio e di vicinanza con la città. Questo momento coincide anche – ha aggiunto – con il pensionamento della dottoressa Franca Caravello, funzionario dell’Ufficio Anagrafe che ha lavorato sempre con dedizione ed impegno e rappresenta la memoria storica di quell’Ufficio”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna