Lavori eseguiti male e non controllati, l’accusa del consigliere Salvo Intravaia

Il consigliere comunale, Salvo Intravaia

Che poi aggiunge ironico: “Il sindaco si faccia fotografare tra le buche stradali”

MONREALE, 13 ottobre – Azioni che vengono presentate come meritorie dell’attuale amministrazione a vantaggio della cittadinanza monrealese, ma che in realtà il loro effettivo risultato è davvero poco. È la considerazione del consigliere comunale, Salvo Intravaia (Alternativa Civica) circa alcune riparazioni stradali che, a suo dire, non sono andate a buon fine.

“Da un po’ di tempo – scrive Intravaia – i cittadini si saranno accorti e sicuramente compiaciuti, di come la ditta aggiudicataria dei lavori sia impegnata al totale rifacimento di alcuni tratti o ripristino del manto stradale, laddove questo fosse interamente o parzialmente dissestato. Era ora, molti avranno pensato. Peccato però che tutte quelle strade vedi via Santa Liberata, via Aquino, Via Mulini, etc. per le quali era stato programmato solo un ripristino, come ad esempio la copertura di pericolose buche e quant’altro, dopo essere state rifatte, adesso sono più dissestate e più pericolose di prima. Sono ricomparse le buche e sono ricomparsi i pericoli per chi vi transita.
Ci si chiede come mai – scrive ancora il consigliere – l’assessore al ramo, Santo D’Alcamo, colui che ha organizzato gli interventi in realtà non abbia presenziato ai lavori, o, se l’abbia fatto, ci si chiede come mai non si sia accorto che detti lavori erano stati fatti tutt’altro che a regola d’arte.
Ci si chiede, inoltre, quale sarebbe questo piano “vero” di manutenzione, nella considerazione che il manto stradale dissestato era e tale è rimasto.Salvo Intr
Verrebbe tra l’altro da chiedersi come mai il sindaco, che notoriamente ama molto farsi fotografare in occasioni di realizzazioni di opere di cui rivendica puntualmente il merito, questa volta non si sia fatto immortalare magari tra una buca e l’altra.

Si chiede quindi – conclude Salvo Intravaia – con estrema urgenza che, al fine di risolvere le problematiche in questione, i lavori vengano disposti immediatamente e affidati ad una ditta che agisca con la supervisione del responsabile tecnico competente, al fine di dare dignità ad un territorio che fino ad oggi non ha ricevuto alcun vantaggio dall’operato di questa amministrazione”.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna