Parcheggia la macchina come vuole e blocca per mezz’ora un intero condominio

L’episodio ieri sera in via della Repubblica

MONREALE, 17 dicembre – Sembrano non finire mai le storie di ordinaria maleducazione automobilistica delle quali Monreale, così come il nostro giornale, è piena. Storie di auto parcheggiate senza alcun rispetto delle norme de codice della strada e soprattutto del senso civico e delle esigenze altrui.

L’ultima puntata si è registrata ieri sera, intorno alle 19, in fondo a via della Repubblica, all’altezza del civico 77, una zona che, come i monrealesi sanno bene, abbastanza stretta e dove è facile, se non si osservano le regole, mandare tutto in tilt
Ieri sera un intero condominio è stato bloccato da un tizio ha parcheggiato la sua auto senza alcun criterio di buona educazione e che è tornato dopo circa 30 minuti. Alcuni cittadini, spazientiti, hanno allertato i carabinieri e i vigili urbani, ma questi non sono giunti in tempo. In loco insiste il divieto di sosta con rimozione forzata, che come spesso accade a Monreale non ha alcun valore, dal momento che la rimozione forzata non esiste, in quanto il Comune non è dotato degli appositi mezzi.
Ieri sera l’episodio sarebbe potuto finire diversamente se, ad esempio, ci fosse stata la necessità di far transitare qualche mezzo di soccorso o di emergenza. Alla fine, la questione si è conclusa con un nulla di fatto, ma con l’ennesima rabbia di chi vede violare quotidianamente la regole della comune civiltà.

 

Ottica Nuova Visione
Studio Valerio
Di Fulco - Macelleria