Il ministero dell’Interno approva la proroga per i contrattisti per tutto il 2018 e l’aumento da 18 a 24 ore

Il sindaco Capizzi: “Un risultato importante per i precari siciliani”

MONREALE, 19 dicembre – Il Comune di Monreale ha ottenuto l’autorizzazione dalla commissione del ministero dell’Interno per la proroga per i contrattisti per tutto l’anno 2018 con aumento delle ore da 18 a 24 per le categorie A, B 3 e per 11 appartenenti categoria B1, già assunti a tempo indeterminato.

Il ministero ha autorizzato, inoltre, la proroga del dirigente dell’area VI Riccardo Cangemi ex articolo 110 e del vigile urbano in comando proveniente da altro ente. A comunicare l’importantissima notizia che darà serenità a tante famiglie di lavoratori è stato il sindaco Piero Capizzi, che ha dichiarato: “Esprimiamo grande soddisfazione per questo ottimo risultato raggiunto in un particolare momento finanziario per il nostro comune e ringrazio in particolar modo l’assessore comunale Santo D’Alcamo che si è prodigato verso gli assessorati della Regione siciliana per ottenere il decreto che è stato di ausilio non solo per Monreale, ma per tutti gli altri comuni ed un plauso va alla segretaria generale Domenica Ficano che ha seguito l’iter burocratico, che ci ha consentito di ottenere questo risultato che servirà per l’intera platea dei precari siciliani che al 20 dicembre hanno ottenuto certezze di proroga finanziaria per tutto il 2018.Non potevamo scegliere un regalo migliore per i nostri dipendenti ai quali auguro un Natale sereno con i loro cari e tutte le loro famiglie”.

Grazie a questo provvedimento inoltre, gli 11 contrattisti della categoria B 1 avranno la possibilità di partecipare al bando pubblico per diventare ausiliari del traffico per il quale sono previsti 8 posti e di incrementare di ulteriori 6 ore lavorative entro il 2018.

Ottica Nuova Visione
Studio Valerio
Trapani fratelli

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna