Aci-Giurintano

Consorzio Biviere, inaugurata oggi la nuova rete idrica nelle vie Ceraulo e Pietre Mole

Porterà l’acqua ad un centinaio di famiglie

MONREALE, 1 febbraio – E’ stata inaugurata stamattina dai sindaci di Monreale Piero Capizzi e Palermo Leoluca Orlando e dal presidente del Consorzio del Biviere Giovanni Ferro la nuova rete idrica di distribuzione di via Ceraulo e Pietre Mole nella frazione di Villaciambra.

Il nuovissimo impianto consentirà di far arrivare nelle abitazioni di un centinaio di famiglie l’acqua diretta proveniente dal consorzio, costituito dai comuni associati di Palermo e Monreale, che con fondi di bilancio propri ha realizzato l’opera infrastrutturale per erogare questo importante servizio. Alla cerimonia di consegna hanno preso parte fra gli altri, anche il direttore del Consorzio Enrico Russo, i consiglieri del CdA Antonino Lo Bello, Massimo Agricola, Antonino Governale e i titolari dell’Impresa Basilio e Francesco Castrovinci”.

“Oggi consegniamo ai cittadini la nuova rete idrica che consentirà di migliorare notevolmente la loro qualità della vita – ha dichiarato il sindaco Piero Capizzi – e di usufruire per sempre senza limiti di questo fondamentale servizio. Ringrazio tutti coloro che si sono adoperati per la realizzazione di questo progetto che è il frutto di una sinergia tra i Comuni di Palermo e Monreale e in particolare ringrazio il sindaco Leoluca Orlando, il presidente Giovanni Ferro, e i nostri rappresentanti nel Consiglio di Amministrazione Simone Musso, Bagio La Rosa e Claudio Governale, che hanno consentito, attraverso il loro impegno, di urbanizzare una zona che fino ad oggi era rimasta sprovvista di un servizio così essenziale”. Questo intervento rappresenta anche un investimento produttivo poiché dalla sottoscrizione dei nuovi contratti di fornitura il Consorzio ne trarrà evidentemente dei benefici economici. Dopo decenni altri cittadini potranno usufruire dell’acqua pubblica. Il mio interesse come sindaco é quello di tutelare gli interessi e le esigenze dei cittadini".

“Questa è la conferma - ha aggiunto il sindaco Leoluca Orlando - che ancora una volta le due amministrazioni di Palermo e Monreale - sono unite e in questo caso il Settore dell’acqua dove abbiano il dovere di diminuire i disagi per i cittadini”.
"Il settore dell'acqua è oggi fra quelli più delicati. - ha continuato Orlando - Realizzare nuove e moderne infrastrutture è fondamentale per l'ottimizzazione dei consumi e per ridurre gli sprechi, garantendo ai cittadini l'accesso ad un bene essenziale. In questa ottica si è mossa la collaborazione fra i nostri due comuni, di cui il consorzio è un efficiente braccio operativo."

Il contratto è stato sottoscritto il 12 luglio 2017 dall'impresa Castrovinci Costruzioni S.r.l. di Brolo per l'importo di 66.664,68 euro oltre Iva. I lavori sono stati consegnati il 23 agosto dello stesso anno. Servirà numerose famiglie che risiedono in quelle zone. Il direttore dei Lavori e responsabile unico del procedimento è l’ingegnere Giacomo IIlardo. “Questa opera realizzata con le economie dell'Ente- ha dichiarato il presidente del consorzio, Giovanni Ferro - conclude un percorso di circa vent'anni. La stessa fortemente richiesta dai cittadini giunge oggi a compimento con indubbi benefici per la comunità e per lo stesso Ente”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna