Grisì, manca la linea, impossibile rinnovare la carta d’identità

Giulio Mannino

Protestano i residenti: “Non godiamo degli stessi diritti”

MONREALE, 23 febbraio - Manca la linea, impossibile rinnovare la carta d’identità a Grisì. È questa la lamentela di alcuni cittadini della frazione più distante in termini chilometrici dal centro abitato di Monreale, tra cui l’ex presidente della consulta, Giulio Mannino.

Una vera e propria disdetta per i residenti che, nel momento in cui si trovano costretti a dover usufruire di questo importante servizio anagrafico, incontrano delle difficoltà proprio a causa di questo inconveniente e sono costretti a doversi recare a Monreale.
“Ci sentiamo dimenticati - afferma Mannino, che coordina la protesta - non è possibile che un’intera comunità come quella di Grisì venga dimenticata a causa della mancanza della linea che non permette ai residenti di godere di un servizio così come capita agli altri cittadini monrealesi. Credo che il progetto politico di cui parla il sindaco Capizzi cominci proprio dall’assicurare a tutti i cittadini gli stessi diritti”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna