Studio Radiologico Gargano

Nessun collegamento fra gli esercizi che chiudono e le attività del Suap

“Le multe per i rifiuti? Continueremo a farle e non le annulleremo”

MONREALE, 12 agosto – “Abbiamo incontrato qualche difficoltà legata al personale a causa della contrazione d’organico dovuta al pensionamento di qualche impiegato, ma eviterei di ingenerare confusione, associando la chiusura di alcuni esercizi commerciali alle attività dello sportello unico per le attività produttive”.

Ad affermarlo è il sindaco di Monreale, Piero Capizzi, replicando all’intervento dell’ex Salvino Caputo, che, attraverso una nota pubblicata stamattina dalla nostra testata, sottolineava il malfunzionamento del Suap, alle prese con problemi di personale, che avrebbero parecchio rallentato le attività, inficiando, in questo modo, lo sviluppo del territorio, nonostante il grande impegno dei dipendenti in servizio.
“Non ritengo che la chiusura di alcuni esercizi commerciali della città sia da legare all’azione del Suap – ha detto ancora Capizzi – Ringrazio anzi i dipendenti che vi operano che con grande impegno e professionalità fanno di tutto per garantirne il miglior funzionamento possibile, con le poche risorse a disposizione.
Prendo atto, inoltre – ha concluso il sindaco – del riconoscimento meritorio che l’avvocato Caputo attribuisce all’attività repressiva delle multe elevate a chi contravviene alla regole e ne impedisce la normale crescita. Posso assicurargli, inoltre, che l’azione proseguirà in maniera incessante e sempre più intensa. Anzi, se può essergli utile, vorrei rassicurarlo sul fatto che faremo di tutto per incassare le multe elevate e mai nessuno della mia amministrazione tenterà di farle annullare”.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna