Eureka Evolution

Monreale, si costituisce il comitato promotore per l’adesione all’Associazione Italiana Città della Ceramica

Vi aderiscono i comuni che vantano una lunga e prestigiosa tradizione nel settore

MONREALE, 8 febbraio – Oggi in Sala Rossa il sindaco di Monreale Piero Capizzi ha convocato tutti i produttori e artisti che realizzano ceramiche d’arte a Monreale al fine di intraprendere l’iter amministrativo per l’adesione del Comune all’Associazione Italiana Città delle Ceramiche.

L’ obiettivo dell’amministrazione è quello di entrare a far parte della rete nazionale delle città ove storicamente è venuta a svilupparsi una significativa attività ceramistica, per collaborare alle attività di sostegno alla loro tradizione. L’associazione nata nel 1999 ha tra i suoi principali scopi quello di tutelare e valorizzare la ceramica artistica e artigianale.
I soci sono i comuni italiani di “antica tradizione ceramica”, riconosciuti dal MISE – Ministero dello Sviluppo Economico. Tra i comuni siciliani troviamo Burgio, Sciacca, Caltagirone e Santo Stefano di Camastra. All’iniziativa hanno aderito: la Fornace di Bisanzio, Ceramiche Nicolò Giuliano, Elisa Messina Ceramiche D’Arte Maria Grazia Bonsignore, Ezzina Chokri, Ceramiche Umberto Bruno, Claudia Di Mitri, Ceramiche Roro’, Elena Caracciolo, Giovanni Autovino e Carlo Rubino.
All’incontro hanno preso parte l’assessore Giuseppe Cangemi e l’assessore Serena Potenza.

“Il nostro obiettivo - ha dichiarato il sindaco Piero Capizzi promotore dell’iniziativa - è quello di tutelare e valorizzare la ceramica artistica e artigianale della città di Monreale. La mia amministrazione intende avviare il percorso per l’inserimento del nostro Comune nell’Associazione Italiana Città della Ceramica composta dai comuni italiani di “antica tradizione ceramica” e per il riconoscimento da parte del Ministero dello Sviluppo Economico e per questo abbiamo già contattato il presidente Nazionale e il referente per la Sicilia, Ferrantelli che ha gia’ dichiarato la sua disponibilità ad incontrare tutti i ceramisti monrealesi per presentare le opportunità e di coinvolgerli nelle imminenti iniziative che nei prossimi mesi si terranno in Sicilia”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna