Giornata della memoria del terremoto della Valle del Belice, anche Grisì inserita tra i centri colpiti

Il consigliere Giulio Mannino ottiene l’inserimento della frazione del disegno di legge che ricorda il dramma del 1968

MONREALE, 30 dicembre – Ci sarà anche la frazione di Grisì tra i centri inseriti nel disegno di legge finalizzato ad istituire la “Giornata della memoria del terremoto del Belice”, quello che colpì parte del Trapanese e del Palermitano quel lontano 14 gennaio 1968.

Lo rende noto il consigliere comunale Giulio Mannino, capogruppo di “La Nostra Terra” che ha ottenuto l’inserimento della frazione del ddl presentato dalla deputata regionale Eleonora Lo Curto, volto a non perdere la memoria storica di quanti morirono a causa del gravissimo terremoto avvenuto nella notte tra il 14 ed il 15 gennaio 1968 che ha devastato l’intera Valle del Belice ed istituisce la giornata della commemorazione del terremoto che sarà celebrata il 15 gennaio di ogni anno.
In occasione della giornata della memoria, fa sapere ancora Mannino, la Regione Siciliana promuoverà anche mediante la concessione del proprio patrocinio, l’organizzazione di manifestazioni, cerimonie ed altre iniziative nonché momenti di riflessione ed approfondimento, anche nelle scuole di ogni ordine e grado e nelle sedi Istituzionali per favorire la conoscenza dei fatti storici avvenuti . Si ricorda che il terremoto del ‘68 ha colpito fortemente Grisi dove si registrarono danni notevolissimi e numerose vittime.

 

Di Fulco - Macelleria
Studio Valerio
Ottica Nuova Visione