Cani spariti con ''sospetto'': già molte le segnalazioni nel territorio

Fenomeno purtroppo in crescita: non più semplici casi isolati di smarrimento ''sospetto'' di animali domestici

MONREALE, 20 gennaio – Le sorprese, ormai, non sono più tanto eclatanti. E il fatto che  - persino in un momento così complicato per tutti - non ci sia pace nemmeno per gli animali domestici purtroppo non è affatto una sorpresa. 

 Aberrante e certamente inspiegabile il fenomeno che, negli ultimi tempi, sta con preoccupazione crescente prendendo piede nel territorio. Già molte infatti sono le segnalazioni di smarrimenti di animali domestici - cani in particolare - che insospettiscono i padroni. E' il caso ad esempio di Ely, pastore del caucaso femmina di 6 mesi, scomparsa in zona Strazzasiti già lo scorso venerdì. A rivolgere una denuncia di smarrimento ai carabinieri - rivolgendosi oltretutto anche alla nostra redazione per una maggiore estensione dell'avviso - è il padrone della cucciola, Salvo Clamide, che sul suo profilo Facebook sfoga: ''Voglio credere che si sia smarrita, anche se sembra difficile visto il posto in cui abita... credo proprio che l'abbiano prelevata dalla sua casa''.

Non un caso isolato purtroppo quello di Ely (chippata e perfettamente identificabile), ma solo un esempio per molti altri cani che - se allontanatasi volontariamente - sarebbero sicuramente rimasti in zona, vicino ciò a dove abitualmente risiedono. La totale scomparsa di questi cani, invece, lascia presumere purtroppo che con ogni probabilità essi siano stati sottratti da terzi soggetti, resisi volutamente protagonisti di atti tanto deprecabili. Un fenomeno preoccupante a cui la sola denuncia da parte di chiunque abbia informazioni può certamente porre rimedio. 

Di Fulco - Macelleria
Studio Valerio
Enaip - Corsi di formazione (piccolo)