Partito Democratico, Mimmo Vittorino nuovo capogruppo consiliare

Mimmo Vittorino

È subentrato a Ignazio Davì al termine della riunione di ieri sera

MONREALE, 14 aprile – Un primo, forse importante risultato, il commissariamento di Antonio Rubino del Pd monrealese lo ha ottenuto. Da ieri sera, infatti, il gruppo consiliare dovrebbe (non ce ne voglia nessuno, ma il condizionale lo riteniamo ancora obbligatorio) essersi ricompattato. Da ieri, inoltre, il ruolo del capogruppo porta il nome di Mimmo Vittorino e non più quello di Ignazio Davì.

L’ok è arrivato al termine della riunione convocata ieri sera nella quale Rubino ha rimesso alla valutazione del gruppo la proposta del cambiamento del rappresentante. Al termine della discussione, nella quale la dialettica è stata fitta, Vittorino ha ottenuto otto dei nove voti dei consiglieri presenti. Un risultato che viene letto con soddisfazione dal commissario che adesso incontrerà il sindaco Piero Capizzi “per valutare insieme gli ulteriori passaggi tendenti al rasserenamento dei rapporti col Partito Democratico”.
Il “ricompattamento”, facendo due conti sommari, dovrebbe garantire, se non undici, almeno nove consiglieri al gruppo Pd. Da valutare, infatti, ci sono le posizioni di Rossella Pica e dello stesso Ignazio Davì, che, pur non rilasciando dichiarazioni ufficiali, si riserva di effettuare qualche ulteriore passaggio prima di manifestare apertamente la sua posizione.
“Ringrazio il commissario Rubino – dice dal canto suo, il neo capogruppo Mimmo Vittorino – che ha saputo ricompattare il gruppo consiliare. Ringrazio inoltre gli altri componenti del gruppo stesso. Spero di essere all’altezza del ruolo che mi hanno assegnato e mi impegnerò per onorarlo nel migliore dei modi”.

 

 

Commenti  

#1 cittadino 2017-04-14 15:29
A quanto pare la "longa manu" del segretario dimissionario, che si prepara alle regionali, dal suo punto di vista, ha agito bene.. In nome delle poltrone si è disposti a tutto anche a rinnegare il passato, se mai ce ne è stato , e la storia del partito. Come si fa a nominare Capo gruppo consiliare di un partito di centro sinistra, con tutto il rispetto verso la persona, una persona che è passata al PD solo recentemente e che, oltre ad essere stato assessore nelle giunta di centro destra precedente è stato eletto, in questo Consiglio Comunale, proprio nelle fila del Centro destra? Una cosa del genere poteva essere architettata solo da un individuo che ha una grande concezione della Politica, quella con la P cubitale !,,,,,,,,. Il recupero di qualche consigliere da parte della maggioranza ha sacrificato qualche altro che da sempre è stato leale con questa maggioranza e con questo Sindaco. Quindi complimenti ai pensatori e complimenti al Commissario inviato da Palermo (che dovrebbe rappresentare anche la legalità) che ha fatto votare per telefono. Quale sia il modello di democrazia al quale si è ispirato sarebbe oltremodo interessante saperlo.
Sarà interessante vedere come si comporterà il Sindaco rispetto a tutti i fatti emersi compreso quello del rimpasto di giunta.
Complimenti a tutti i, si fa per dire. Ai vecchi consiglieri militanti del centro sinistra che accettano di essere guidati da un uomo di centro destra ed ai componenti del direttivo PD che, in cambio di promesse che probabilmente saranno state fatte, chiudono gli occhi.
Andatevene a raccogliere luppini che forse ci si fa più bella figura.!
Citazione
#2 Francesco 2017-04-15 06:16
..ma poi ci sono tanti terreni incolti da zappare.. magari si produce qualcosa.
Citazione
#3 Lillo Sanfratello 2017-04-15 13:42
Rapida carriera del consigliere Vittorino passando da forza Italia al PD in meno di un anno già si ritrova capogruppo immagino che tra poco ci ritroveremo il consiliare Li Causi assessore. Ma chi governa questo PD a Monreale ma Rubino Che fa ? Si lascia sottomettere da qualCino che on questi ultimi anni ha sempre fatto il gioco delle tre carte .invio compagni a reagire a questa vessazionè. PENSO CHE SIA ARRIVATO IL MOMENTO CHE LE STRADE SI DIVIDONO IP SONO UN UOMO DI SINISTRA E NON DI FORZA ITALIA PARTITO POLITICO CHE È STATO NOSTRO AVVERSARIO NEGLI ULTIMI ANNI.POI IL PD PROVINCIALE FA LA MORALE A Rosi Pennino perché ha accettato di fare l'assessore a Ferrandelli però non presenta la lista con il proprio simbolo .MA che partito è
Citazione
#4 Paolo 2017-04-15 16:09
Dott.San fratello di che cosa si meraviglia.Come dice Silvio Russo il PD un partito democratico.SAR EBBE IL CASO DI CHIUDERLO IL PD .Una vergogna tutta Monrealese.
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna