Capizzi reintegra gli assessori Pd, in giunta torna il plenum

I tre rappresentanti detengono le stesse deleghe che avevano prima

MONREALE, 25 luglio – E’ stato come un colpo di spugna, grazie al quale la giunta comunale, che era senza la componente del Partito Democratico, dopo le note vicende dei giorni scorsi, è stata ricomposta. Il sindaco Piero Capizzi, pertanto, ha reintegrato i tre assessori in quota Pd, Nadia Battaglia, Filippo Madonia e Rosario Li Causi, che erano stati momentaneamente revocati e che oggi, invece, sono tornati al loro posto, esattamente lo stesso che occupavano fino a qualche giorno fa.

A Nadia Battaglia è stata assegnata la delega a Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Lavori Pubblici, Trasparenza e Comunicazione). Filippo Madonia mantiene le Attività Produttive, Urbanistica e Edilizia, Servizi Cimiteriale e Tributi. Rosario Li Causi si occuperà di Servizi Sociali, Sport e Turismo. Capizzi mantiene la delega al Personale e Bilancio comunale. Il vicesindaco Giuseppe Cangemi continuerà a ricoprire le deleghe alla Cultura, Legalità, Beni Confiscati, Igiene Urbana, Verde Pubblico, Rapporti con il Consiglio Comunale. L’assessore Santo D’Alcamo terrà i Servizi a Rete, Servizi manutenzione comunale, Patrimonio e Decentramento e il neo assessore Gery Valerio si occuperà di Polizia Municipale, Trasporti Pubblici, Protezione Civile e Società Partecipate.
“Ho preso atto – ha detto Capizzi – della posizione del commissario Antonio Rubino, che non ha esitato a schierarsi a fianco del sindaco, e del chiarimento da parte di Russo, e ho reintegrato la giunta, anche perché la città ha bisogno di risposte. È chiaro, però, che il Pd dovrà fare una sua analisi interna, poiché c’è un’area, quella Lupo, non rappresentata al momento in giunta, che si è schierata in modo chiaro nel sostenere la mia azione”.
Da qui a poco tempo, ha lasciato intendere il sindaco, potrebbe essere lui a trarre le conseguenze dall’assenza dell’area Lupo, se non sarà il Pd a farlo. Il partito locale, dopo molto tempo, resta ancora in regime commissariale.

 

 

Commenti  

#1 Pino G 2017-07-26 09:34
E' che dire? ...
Meglio dire " Niente" !
Spesso il silenzio ...
( ha maggior ragione in politica)
Vale + di Mille Parole!...
Citazione
#2 Anonimo 2017-07-26 15:41
Finalmente è chiaro il progetto del Sindaco vuole fare il segretario del circolo PD di monreale visto che si preoccupa degli equilibri interni del PD premurandosi di trovare al più presto una rappresentanza in giunta allarea Lupo. Ma questa cosa a Rubino la detta che l'area Lupo non è in giunta ?? E bravo il sindaco che mette il naso dive non lo deve mettere e bravo il suo motto era stato sempre questi sono problemi del PD se li risolvono loro ora invece li vuole risolvere lui . Ben venga se ci riesce e con Russo come la mette ??
Citazione
#3 Salvino mirto 2017-07-27 10:00
Devo confessare che più leggo alcune dichiarazioni di Capizzi più rimango stupito per ciò che afferma o dice .colgo sempre più spesso nelle sue espressioni politiche una certa confusione che preoccupa ,perché invece di spegnere gli incendi delle divisioni nel partito democratico li rinfocola e li alimenta e così si è accorto che nella delegazione assessoriale del Pd. Non viene ad essere rappresentata l'area Lupo e che quindi se questo problema non lo risolve il PD. sarà lui a risolverlo. E come un gioco di carambola ,dove si usa di volta in volta ,lui pensa, la sponda per colpire l'altra palla e questo giocò ,purtroppo, il sindaco CAPIZZI ,con il Pd lo fa spesso o l'altro gioco ,quello di ributtare la palla nel campo avverso ,nei momenti di difficoltà. è chiaro che questo comportamento destabilizza tutto il quadro di maggioranza e la stessa giunta ed io aggiungo lo stesso Capizzi ,come sindaco. perché crea immobilismo politico e amministrativo. Sarà bene ,forse ,che invece di passare il tempo ad occuparsi di questioni ,che sono altre ,rispetto al suo ruolo e alla sua funzione si impegni a fare una vera e propria verifica politica e programmatica dove metta se stesso in discussione pretendendo da chi lo sostiene di farlo uscire dalle secche in cui si è infilato
per dirla chiara,caro Pietro Capizzi ,il tuo ruolo è quello di amministrare e non quello di occuparti dei Problemi delle componenti del Pd. Conosco i miei amici e compagni e posso tranquillamente dire che Non ti servirà a nulla soddisfare le bramosie e la poltronite acuta di cui soffrono alcuni di loro per risolvere problemi del paese' . Occupati dei Problemi della città ,che sono molti, almeno non sprechi il tuo tempo e lascia stare il Pd. di monreale al suo destino.
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna