Regionali, prima del weekend l’analisi del voto fra Capizzi e il Pd

Da valutare eventuali nuovi equilibri. L’area Lupo potrebbe battere cassa

MONREALE, 8 novembre – Il faccia a faccia dovrebbe avvenire entro questa settimana. Prima del weekend gli esponenti della maggioranza dovrebbero vedersi per analizzare il (deludente) risultato del voto di domenica scorsa.

Per il sindaco Piero Capizzi e per gli esponenti del Partito Democratico, che del sindaco è partner amministrativo, la tornata regionale non ha dispensato grosse soddisfazioni. L’asse Capizzi-Zuccaro, arricchita dall’assessore Li Causi, dai consiglieri Di Verde e Vittorino ha prodotto un risultato che non si è rivelato quello sperato. In altre parole, Toti Zuccaro confidava in un numero di voti superiore rispetto a quello ottenuto, partendo dalle oltre 1.500 preferenze raccolte a Monreale (con minore spiegamento di forze) alle Regionali di cinque anni fa.

Ma alla Sparta che piange ha fatto seguito pure l’Atene che non ride, se è vero, come è vero, che Tonino Russo, principale competitor locale di Zuccaro nella lista dell’Arcipelago, per quel che concerne Monreale, ha portato a casa un risultato striminzito, dopo il quale con maggiore difficoltà e minore peso potrà richiedere quel cambiamento per il quale aveva battuto i pugni in campagna elettorale.

Chi probabilmente si potrà permettere di alzare la voce è invece l’area Lupo, attualmente non rappresentata in giunta ed oggi uscita vincitrice dalla tornata regionale, dal momento che il vicepresidente uscente dell’Ars è risultato il primo degli eletti nella lista del Pd. Non dovrebbe fare operazione, infine, l’area Cracolici, che ha portato a casa la conferma a Sala d’Ercole dell’assessore uscente all’Agricoltura, ma che è già rappresentata in giunta.
Insomma, la carne al fuoco non mancherà, così come probabilmente non mancheranno ulteriori motivi di attrito che potrebbero pure inficiare l’esito del voto sul consuntivo 2016, in discussione in aula consiliare nella seduta di lunedì prossimo. Per questo assume ancora maggiore importanza il chiarimento post voto in agenda in questi giorni. Occorrerà mettersi tutto alle spalle in fretta e far ripartire con lena l’azione amministrativa della città.

Trapani fratelli
Guardì
Ottica Nuova Visione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna