Aci-Giurintano

Recupero del patrimonio culturale e del paesaggio rurale: Forza Italia presenta un ordine del giorno

In ballo contributi fino a 420 mila euro a fondo perduto

MONREALE, 4 gennaio – Sono state pubblicate le disposizioni operative della sottomisura 7.6 del PSR Sicilia dal titolo "Sostegno per studi/investimenti relativi alla manutenzione, al restauro e alla riqualificazione del patrimonio culturale e naturale dei villaggi, del paesaggio rurale e dei siti ad alto valore naturalistico”.

A darne notizia sono i consiglieri comunali di Forza Italia, Giuseppe Guzzo ed Antonella Giuliano che sull’argomento presentano un ordine del giorno. “Gli interventi di riferimento – dicono ancora i forzisti – andrebbero a riguardare spazi ed edifici pubblici; fabbricati e strutture di interesse storico, culturale; manufatti e di strutture ad uso collettivo (forni, lavatoi, cortili). Beneficiari potranno essere sia privati che enti pubblici. L'aiuto massimo sarebbe pari a 420.000 euro per ciascun progetto, per il 100% a fondo perduto.
Riteniamo che la partecipazione, come comune, al presente bando sia una grande opportunità per far si che il nostro ente abbia la possibilità economica di recuperare le bellezze architettoniche e culturali che non riguardino necessariamente la sola piazza ma che si estendano anche all'esterno, verso le periferie urbane, le borgate e le frazioni.

Una occasione che permetta di riprendere gli edifici pubblici (una nostra battaglia sin dal l’insediamento); di promuovere lo sviluppo rurale e culturale e quindi, di riflesso incentivare l’aspetto economico che ne consegue. Per questo motivo, attraverso la presentazione di un ordine del giorno, abbiamo proposto la partecipazione alla sottomisura con la massima speditezza ai fini dell’eventuale ottenimento di una posizione quanto più favorevole nelle graduatorie per l’assegnazione dei detti fondi. Il tutto nell’auspicio che l’amministrazione non resti, per l’ennesima volta, sorda a quelle che, sin dal l’insediamento, sono state le nostre proposte per una migliore ed efficiente azione amministrativa”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna