Perché tutti questi problemi alla villa comunale? Arriva una interpellanza consiliare

Valeria Viola solleva il problema: “L’amministrazione ha preparato un progetto?

MONREALE, 19 aprile - Perché la villa comunale continua a presentare così tante problematiche? E soprattutto: sono state messe in campo tutte le misure necessarie per restituirla ad una fruizione piena così come merita questo luogo storico per la comunità monrealese?

A chiederselo ed a chiederlo all’amministrazione comunale è Valeria viola, consigliere comunale del Gruppo Misto, che ha presentato una interpellanza sull’argomento. L’iniziativa peraltro è stata condivisa pure dai colleghi Rosanna Giannetto, Ignazio Davì, Aurelia Di Benedetto e Mimmo Vittorino.

Il sito, come è noto, dal marzo del 2011 offre una fruizione parziale a causa di una frana che ha messo a rischio la stabilità del muro di sostegno e che ne aveva determinato per un periodo lungo addirittura la chiusura al pubblico.
Adesso, inoltre, pur con le limitazioni che sono ormai note, la villa fa i conti con le condizioni di sofferenza dei sue ficus secolari che perdono le foglie ed appaiono sempre più spogli. Tutto questo in un momento in cui uno studio effettuato dagli esperti dell’Orto Botanico di Palermo individua nella presenza dell’asfalto una delle cause delle sofferenza delle piante.
“Qauli sono le misure e le iniziative prese per risolvere i problemi a più riprese e da più parti sollevati nel tempo? - Scrive la Viola - Il Comune ha prodotto uno studio ed un progetto sottoposto al vaglio del Genio Civile? E soprattutto: quali sono i tempi previsti?”.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna