Disco verde per il consuntivo 2017: 33 impiegati del Comune possono sperare nell’incremento orario

Domattina deciderà a Roma la Commissione Per la Stabilità finanziaria degli Enti Locali

MONREALE, 19 novembre – Senza dubbio la notizia più importante è che con l’approvazione del consuntivo 2017 può essere percorsa la strada che potrebbe portare 33 lavoratori del Comune, tutti a tempo indeterminato, a prestare servizio per 24 ore alla settimana, anziché per 18. Il resto, fatte salve le pur sempre importanti esigenze contabili, passa decisamente in secondo piano.

Il sì, non senza patemi d’animo, è arrivato stamattina, al termine della seduta consiliare appositamente convocata, che sotto il profilo politico ha detto che la maggioranza a sostegno della giunta Capizzi è una ex maggioranza e soltanto grazie al soccorso estemporaneo di qualche consigliere dell’opposizione (oggi Giorgio Rincione) può mettere il “nero su bianco” anche su atti di grande importanza.
Dopo l’approvazione odierna, quindi, il Comune sembra avere le carte in regola per presentarsi di fronte alla Cospel (Commissione Per la Stabilità finanziaria degli Enti Locali), che si riunirà domattina e dalla cui decisione dipende, appunto, l’aumento orario per 33 impiegati del Comune. La Commissione, inoltre, si esprimerà sulla progressione verticale (da B a C) per 4 agenti di polizia municipale e su mobilità e stabilizzazione di 9 precari di categoria A.


“Oggi abbiamo estinto 40 milioni di debiti – ha dichiarato soddisfatto il sindaco Piero Capizzi al momento di illustrare il provvedimento in aula – ci siamo presi le nostre responsabilità e come padri di famiglia abbiamo proceduto in tempi di guerra, perchè la situazione non era del tutto favorevole, alla stabilizzazione dei lavoratori precari e adesso, se tutto andrà come speriamo, potremo procedere anche all’incremento delle ore per gli impiegati part-time che da 18 ore passeranno a 24 “.
“Abbiano fatto tutto il possibile – ha aggiunto il segretario generale del Comune Domenica Ficano – grazie anche alla grande disponibilità ed al lavoro degli uffici finanziari che si sono spesi al fine di definire tutti i provvedimenti . Il documento contabile aveva registrato anche l’ok da parte del collegio dei revisori dei conti. Adesso, come detto, la delibera partirà per Roma indirizzata al Ministero dell’Interno . Soddisfazione per l’approvazione dell’importante provvedimento è stata espressa dal presidente de Consiglio comunale Giuseppe Di Verde, secondo il quale “Il consiglio ha dimostrato con l’approvazione del rendiconto un grande senso di responsabilità nei confronti della città e dei cittadini”.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna