Memorial ''Giampaolo Accardo'': trionfa il monrealese Angelo Faraci

Diversi i lavori di prestigio nel suo palmares

PARTANNA, 13 ottobre – Si è conclusa, nella serata di ieri, la cerimonia di premiazione della 3a edizione del premio Arte & Cultura Memorial “Giampaolo Accardo”, presso l’auditorium Giovanni Leggio di Partanna, in località di Trapani, con l’alto patrocinio del Comune di Partanna, dell’Accademia Universale Giosuè Carducci di Ischia, dell’Accademia Internazionale “Giuseppe Pitrè” di Palermo, del Laboratorio Artistico e Culturale La Fenice di Novara, della F.I.D.A.P.A. di Partanna e della Federazione Europea Beni Culturali e Artistici di Messina.

Entusiasmo, gioia e commozione, hanno contraddistinto una magnifica parterre durante il conferimento del Premio Speciale “La Clessidra”al monrealese Angelo Faraci, per aver contribuito a valorizzare arte e cultura nel territorio siciliano.
Angelo Faraci, attore e regista, trionfa con la mini serie televisiva Ciò che non ti ho detto 2 – prodotto cinematografico integralmente made in Sicily – da lui scritta ed interpretata, in collaborazione con Rai Cinema.

“L’obiettivo della fiction – afferma Angelo Faraci – è quello di sensibilizzare le nuove generazioni a discostarsi dal fenomeno della mafia e dalla criminalità in generale. Avendo cominciato dal nulla, ad oggi, mi ritengo soddisfatto per l’obiettivo raggiunto. Tuttavia, posso anticipare che, a breve, cominceranno le riprese per Ciò che non ti ho detto 3 e che ”.

Il monrealese, nella sua carriera, ha lavorato con Beppe Fiorello nel docufilm Era d’Estate (F. Infascelli, 2015) e ne I Fantasmi di Portopalo (A. Angelini, 2017), esprimendosi inoltre in Boris Giuliano – un Poliziotto a Palermo (R. Tognazzi, 2016) con Simona Izzo.

“Tuttavia, vi comunico che, a breve, cominceranno le riprese per Ciò che non ti ho detto 3. Non posso ancora anticipare nulla, ma posso dirvi che anche la città di Monreale sarà protagonista di questo progetto” conclude.

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH