Palermo, la Guardia di Finanza sequestra due attività commerciali abusive

Denunciati e sanzionati due imprenditori palermitani

PALERMO, 10 agosto – Con l’avvento dell’estate e l’aumento del turismo, i Finanzieri del Comando Provinciale di Palermo hanno intensificato il piano di controlli nei confronti delle attività commerciali, per la tutela della legalità economico-finanziaria del Paese.

Nel mirino delle Fiamme Gialle del Gruppo di Palermo stavolta sono finite due attività commerciali abusive e completamente sconosciute al Fisco, site nel centro storico della città ed entrambe adibite alla vendita di articoli per la casa e prodotti per igiene personale.
Il primo intervento, avvenuto unitamente agli agenti della Polizia di Stato, ha interessato un minimarket, situato nei pressi del quartiere di Ballarò con annesso deposito. Nel corso delle operazioni sono stati rinvenuti all’interno di scatoloni impolverati migliaia di prodotti per la casa, per l’igiene della persona e para-medicali, come detersivi, carta igienica, cosmetici, sacchetti per alimenti, guanti, pannolini e cerotti del tutto privi di documentazione afferente la loro origine e il loro trasporto presso il negozio.

Sopra uno scaffale espositivo, inoltre, sono state trovate tre banconote false. Nei confronti del titolare, un 60enne palermitano, sono stati ipotizzati i reati di falsificazione e ricettazione. I locali e la merce rinvenuta sono stati posti sotto sequestro con conseguente chiusura dell’attività commerciale.
Il secondo controllo è stato rivolto nei confronti di una bottega situata nei pressi del noto mercato del Capo. Anche in questo caso, i militari hanno proceduto al sequestro del locale ed alla sospensione dell’attività per mancanza di licenza commerciale.
Entrambi gli esercenti, uno dei quali percettore, tra l’altro, del reddito di cittadinanza, sono stati sanzionati amministrativamente per un importo di 3 mila euro.

 

Palermo, blitz della Forestale contro l’abbandono selvaggio dei rifiuti: scattano tre denunce

Gettavano di tutto nei pressi del fiume Oreto

PALERMO, 8 agosto – Sono stati incastrati dalle riprese di telecamere nascoste, piazzate dal Corpo Forestale della Regione Siciliana in via Emanuele Paternò, nel tratto che costeggia il fiume Oreto a Palermo. I titolari di tre esercizi commerciali della zona - P.F di 27 anni, C.L. di 50 anni e S.A. di 37 anni - sono stati deferiti per raccolta, trasporto e abbandono di rifiuti all'autorità giudiziaria che ha disposto anche il sequestro dei mezzi delle loro aziende.

Mondello, da oggi attiva rete Wi Fi

È accessibile gratuitamente dalla piazza della borgata marinara

PALERMO, 6 agosto – E' attiva da oggi la rete di accesso gratuito wireless a Internet nella piazza di Mondello. I tecnici della Sispi, che ha curato l'installazione dei relativi supporti radio e dei router, hanno infatti concluso ieri i test e da stamattina la rete comunale è accessibile gratuitamente dalla piazza della borgata marinara.

Palermo, aggrediti due medici dell’ospedale Ingrassia

La solidarietà della direzione aziendale: “Ci costituiremo parte civile”

PALERMO 31 luglio– La direzione aziendale dell’Asp di Palermo condanna con la massima fermezza la vile aggressione subita ieri da due medici in servizio nel reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Ingrassia di Palermo. I familiari di una degente ricoverata (già in compagnia di un congiunto) pretendevano di entrare in reparto al di fuori dell’orario di visite.

Palermo, dal 1° ottobre arriva la carta d’identità elettronica

Avrà un costo di 22,20 euro, di cui 16,80 andranno al ministero dell’Interno

PALERMO, 30 luglio – Sarà emessa il prossimo 1° ottobre la prima carta di identità elettronica del Comune di Palermo. Il costo di rilascio sarà di 22.20 euro di cui 16.80 andranno al ministero dell’Interno, mentre per ottenere il duplicato in caso di danneggiamento, furto o smarrimento il costo sarà di 27.35 euro.

Palermo, ricordato Rocco Chinnici nel giorno del 36° anniversario dell’eccidio

Consueta cerimonia in via Pipitone Federico, alla presenza di diverse autorità

PALERMO, 29 luglio – Stamattina a Palermo, alla presenza del generale di Corpo D’Armata, Luigi Robusto, comandante interregionale carabinieri “Culqualber", del comandante della Legione “Sicilia”, generale di Divisione Giovanni Cataldo, in via Pipitone Federico, è stata deposta nel luogo dell’eccidio, una corona d’alloro per ricordare il 36° anniversario della strage in cui persero la vita il Giudice Rocco Chinnici, i carabinieri di scorta, maresciallo ordinario Mario Trapassi e appuntato Scelto Salvatore Bartolotta, e il portiere dello stabile Stefano Li Sacchi.

Palermo, via al nuovo car sharing dell’Amat ''AmiGo''

Prevede nuove funzionalità e una nuova App per Adroid e Ios

PALERMO, 27 luglio – Il Car Sharing di Palermo cambia pelle e si affida a una nuova piattaforma per la gestione delle auto condivise. AmiGo di Amat è il nuovo nome del Car Sharing, ed è stato presentato stamattina in piazza Verdi dal sindaco Leoluca Orlando, dall’assessore alla Mobilità Giusto Catania e dall’amministratore unico di Amat Michele Cimino.

Il luogotenente Giuseppe Messina insignito della pergamena ''Tessera Preziosa del Mosaico Palermo''

Per tanti anni è stato il comandante della stazione carabinieri di San Martino delle Scale

PALERMO, 26 luglio – Il sindaco, Leoluca Orlando, ha conferito questo pomeriggio, nel corso di una cerimonia tenutasi a Palazzo delle Aquile, la pergamena Tessera Preziosa del Mosaico Palermo al luogotenente Carica Speciale Comandante della Stazione dei Carabinieri Palermo Piazza Marina, Giuseppe Messina, prossimo al congedo.

“Il sapore della rinascita”, la storia del torneo e del Country nel libro di Oliviero Palma e Pucci Scafidi

E’ stato presentato ieri nello spazio cultura del Village

PALERMO, 25 luglio – I ricordi, gli aneddoti ed i mille segreti svelati in un libro che viaggia sul filo della memoria. I ricordi sono di Oliviero Palma, storico direttore degli Internazionali Femminili di Tennis di Sicilia, oltre che cofondatore, insieme a Giorgio Cammarata, del Circolo Country Time Club di Palermo.

Palermo, rapinano il supermercato di via Settembrini, ma i ''Falchi'' li acciuffano

Entrambi sono giovanissimi: decisiva la collaborazione di una coppia di coniugi

PALERMO, 22 luglio – La Polizia di Stato ha tratto in arresto due giovanissimi rapinatori, autori di un raid in un supermercato cittadino. Si tratta di un 15enne e di un 14enne, entrambi della Zisa, che, intorno alle 19 dello scorso 20 luglio, avevano tentato la classica rapina del “sabato pomeriggio” ad un supermercato molto frequentato nei fine settimana, il Conad di via Settembrini.

Palermo, al Country la quarta edizione dei premi Ussi estate

Va in archivio la festa dello sport siciliano. Fra i premiati l’Orizzonte Catania, l’Andros e il Team Nibali

PALERMO, 27 luglio – Va in archivio la quarta edizione dei premi dell’anno dell’Ussi. La manifestazione, ospitata dal Country Time Club a Palermo, ha assegnato i riconoscimenti agli atleti e ai tecnici che si sono messi in evidenza nel corso della stagione agonistica.

Guardia di Finanza, cambia il comandate provinciale: da oggi sarà il generale Antonio Nicola Quintavalle Cecere

Subentra a Giancarlo Trotta. Oggi è avvenuto l’avvicendamento

PALERMO, 25 luglio – Oggi, nella Caserma “Vincenzo Mazzarella” della Guardia di Finanza di Palermo, alla presenza del Comandante Regionale Sicilia, Generale di Divisione, Riccardo Rapanotti, e di una folta rappresentanza di Ufficiali e militari appartenenti ai Reparti alla sede, si è svolta la cerimonia di avvicendamento nella carica di Comandante Provinciale di Palermo tra il Generale di Brigata Giancarlo Trotta e il Generale di Brigata Antonio Nicola Quintavalle Cecere.

Palermo calcio, il titolo affidato alla società Hera Hora di Dario Mirri e Antonino Di Piazza

Lo ha stabilito il sindaco Leoluca Orlando, dopo aver esaminato le offerte ricevute

PALERMO, 24 luglio – E' la società Hera Hora di Dario Mirri e Antonino Di Piazza più un ulteriore socio, che dal prossimo campionato potrà presentare una squadra di calcio della città di Palermo. Lo ha deciso il sindaco Leoluca Orlando, al termine della valutazione delle proposte giunte a seguito dell'avviso per la raccolte di manifestazioni di interesse.

Un fiume di droga tra Napoli e Palermo: 12 arresti con l'operazione ''Blanco''

Un duro colpo inferto al mandamento di Porta Nuova. I NOMI e le FOTO degli arrestati

PALERMO, 23 luglio – La Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo ha delegato il Comando Provinciale dei Carabinieri di Palermo all’esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP del Tribunale del capoluogo, nei confronti di 12 indagati (10 in carcere e 2 ai domiciliari), ritenuti a vario titolo responsabili di reati associativi e concorsuali finalizzati al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, in particolar modo “cocaina”, operanti nella città di Palermo e nelle province di Agrigento e Caltanissetta.

30^ Palermo Ladies Open: bagno di folla per le qualificazioni

Mille persone al Country per il ritorno degli internazionali. Impresa della Cocciaretto

PALERMO 21 luglio – Mille persone ieri sugli spalti a festeggiare il ritorno al Country degli Internazionali di Tennis di Sicilia. Un entusiasmo straripante che ha sorpreso gli stessi organizzatori che non si aspettavano tanta gente per le partite del primo turno di qualificazioni.