Risultava cieco assoluto, ma ci vedeva benissimo: denunciato 56enne per truffa aggravata

L’uomo è stato pedinato e filmato dalla Guardia di Finanza. IL VIDEO

PALERMO, 22 novembre – I finanzieri del Gruppo di Palermo hanno scoperto un falso invalido, residente in un comune dell’hinterland, che da più di 10 anni percepiva indebitamente un’indennità di accompagnamento in quanto riconosciuto “cieco assoluto” ed una retribuzione per la mansione di centralinista presso un Ente della Regione Siciliana, per la quale era stato assunto proprio perché non vedente.

Ztl, luci spente nei negozi del centro storico di Palermo

Nunzio Reina: "Un confronto col sindaco prima del 6 dicembre"

PALERMO, 21 novembre - Dalla "Rinascente" alla storica cartoleria "Perna". Dal negozio di abbigliamento "Alex & David", fino a "Gaia", "Saccone" e tutti i negozi delle vie Calderai, Candelai, Cagliari, Meli, piazza San Domenico, Divisi, Bandiera, Napoli. Molte bancarelle sono state chiuse a Ballarò e alla Vucciria. Hanno aderito in massa i commercianti e gli artigiani che oggi pomeriggio hanno spento le luci nell'area della Ztl.

L’Arma dei Carabinieri ha festeggiato oggi la “Virgo Fidelis”

Una messa è stata celebrata dall’arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice

PALERMO, 21 novembre - Questa mattina, in occasione della ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei Carabinieri, è stata celebrata, nella Chiesa di Sant’Ignazio all’Olivella, la Santa Messa officiata dall’arcivescovo metropolita di Palermo, monsignor Corrado Lorefice alla presenza del prefetto Antonella De Miro, del sindaco Leoluca Orlando, del comandante della Legione Carabinieri, Generale di Brigata Riccardo Galletta, del comandante provinciale, colonnello Antonio Di Stasio e delle numerose, altre autorità civili e militari intervenute.

Presunte mazzette nel settore del fotovoltaico: sospeso dirigente della Regione

Un consulente di un’azienda, invece, è finito ai domiciliari

PALERMO, 21 novembre – Nel corso della mattinata odierna, a Palermo, i carabinieri del Nucleo Investigativo, coordinati dal procuratore aggiunto Bernardo Petralia dal e sostituto procuratore Claudia Ferrari, hanno dato esecuzione ad una misura cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Palermo, nei confronti di due soggetti ritenuti responsabili del reato di corruzione in concorso.

Palermo, liberate stamattina due tartarughe Caretta Caretta

Erano state recuperate ad Ustica e Licata e poi curate all’Istituto Zooprofilattico

PALERMO, 20 novembre - Il sindaco Leoluca Orlando, questa mattina, dopo aver fatto visita al centro di referenza nazionale per la riabilitazione delle tartarughe che sorgerà nei locali dell'Istituto Padre Messina, nel porticciolo di Sant'Erasmo, ha liberato due esemplari di Caretta Caretta, che erano stati recuperati nelle acque antistanti all'isola di Ustica, uno, e nel mare di Licata, l'altro.

Operazione Black Axe, un colpo alla mafia nigeriana

Smantellata dalla Polizia una pericolosa organizzazione a carattere transnazionale

PALERMO, 18 novembre - Stamattina, con l’operazione “Black Axe”, coordinata dalla Procura della Repubblica di Palermo - Direzione Distrettuale Antimafia, la Polizia di Stato ha disarticolato una pericolosa organizzazione mafiosa, transnazionale, con base in Nigeria, denominata proprio “Black Axe”, dedita alla commissione di gravi delitti contro la vita, l’incolumità individuale, la libertà personale ed il patrimonio.

Sabato si ricorda il “Fuori!” di Palermo a 40 anni dall’inizio del movimento gay

Appuntamento a partire dalle 16,15 a piazza Castelnuovo

PALERMO, 17 novembre - 1976-2016. Quaranta anni dalla prima associazione gay di Palermo: il “Fuori!”.Arcigay Palermo vuole dedicare il primo incontro della serie “Percorsi LGBTI a Palermo e dintorni”, aperti a tutte e tutti, al “Fuori!” di Palermo e vuole farlo festeggiando i 40 anni dalla sua nascita con chiunque sia curioso di sapere da dove arriva, quale è la storia della comunità LGBTI palermitana, quale fu la prima scintilla da cui si è arrivati, attraverso un percorso ricchissimo, ad oggi.

XXII Maratona di Palermo: tornano i keniani e fanno bottino pieno

Tra gli uomini si impone Ezekiel Kiprotic, tra le donne trionfo dell’argentina Mariana Mendiburu Pantaleone

PALERMO, 13 novembre - Podio tutto keniano alla XXII Maratona di Palermo che si è disputata stamane nel capoluogo siciliano. Com’era ampiamente prevedibile le gazzelle africane hanno fatto il brutto e il cattivo tempo, dominando la competizione. A vincere è stato forse il meno atteso dei tre, Ezekiel Kiprotic Meli, tesserato per l’Atletica Futura ASD, alle sua prima esperienza in maratona.

Nassiriya, intitolata a Domenico Intravaia la rotonda tra via Imperatore Federico e piazza Cascino

La cerimonia stamattina alla presenza di numerose autorità

PALERMO, 11 novembre – Dopo la commemorazione di ieri, avvenuta al cimitero monumentale di Monreale, cui ha fatto seguito la scopertura di una lapide presso la caserma dei carabinieri del Gruppo carabinieri “Monreale”, oggi il vicebrigadiere Domenico Intravaia è stato commemorato a Palermo.

Palermo, si dimette l’assessore al Bilancio Luciano Abbonato

Orlando: “Palermo si è lasciata alle spalle il rischio default”

PALERMO, 10 novembre - Luciano Abbonato ha rassegnato ieri le proprie dimissione dalla carica di assessore al Bilancio della Giunta comunale di Palermo. Il motivo delle dimissioni è nell'avvenuta designazione da parte di Anci Sicilia e UPS quale componente della sezione regionale di controllo della Corte dei Conti.

Presentata oggi la XXII Maratona Città di Palermo

Si svolgerà domenica prossima con partenza alle 9,15 da Viale del Fante

PALERMO, 8 novembre – Presentata stamane l’edizione numero 22 della Maratona Città di Palermo in programma domenica 13 novembre con il via alle 9.15. Una manifestazione che si rinnova con un occhio alla tradizione, tra sport, cultura e impegno sociale. Tante le conferme e alcune novità nell’edizione 2016.

Palermo, aggredisce i familiari, poi pure i carabinieri: arrestato 27enne

Adesso si trova nel carcere di Pagliarelli

PALERMO, 1 novembre - Domenica i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Palermo coadiuvati dal quelli della Stazione di Palermo Olivuzza hanno arrestato con l’accusa di: violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, maltrattamenti contro familiari conviventi e lesioni personali, Giuseppe Bruno La Barbera, 27enne palermitano.

Palermo, sequestrati beni per 2 milioni di euro al boss Nunzio Milano

Considerato il reggente di Porta Nuova, attualmente è recluso a Secondigliano

PALERMO, 31 ottobre - I carabinieri del Nucleo Investigativo di Palermo, coordinati dalla Procura della Repubblica di Palermo (Procuratore Aggiunto Bernardo Petralia) hanno dato esecuzione ad un provvedimento di sequestro di beni per un valore complessivo di circa 2.000.000 di euro a carico di Nunzio Milano, palermitano di 67 anni, storico uomo d’onore, già reggente del mandamento mafioso di Palermo “Porta Nuova”.