Arriva il calendario 2017 “Vittinavespa”, c’è anche il sindaco Capizzi

Carpe Diem Fotografia di Maurizio Benigno

L’iniziativa è stata presentata oggi a Villa Niscemi

PALERMO, 16 dicembre – Si è conclusa a Villa Niscemi la conferenza stampa di presentazione del calendario 2017 “Vittinavespa”, tema “Legalità”, organizzata dall'Associazione Mokarta .Dodiciscatti realizzati con personaggi illustri che vivono ed esercitano la legalità. Tra i protagonisti anche il sindaco di Monreale, Piero Capizzi.

Ancora una volta la vespa diventa forte e potente mezzo di comunicazione portando con sè anche uno scopo puramente benefico. Quest’anno il calendario “Vittinavespa”infatti si fa portavoce della cultura della legalità e sulla copertina e i mesi dell’anno finiscono personaggi come Pietro Bartolo candidato premio Nobel per la pace, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il sindaco del comune di Monreale Piero Capizzi, il sindaco di Ventimiglia Antonio Rini, il condirettore del Giornale di Sicilia Giovanni Pepi, l’attore palermitano Salvo Ficarra e tante altre personalità della terra di Sicilia che con il loro operato vivono e promuovono ogni giorno la cultura della legalità.

Il primo calendario “Vittinavespa” è stato realizzato nel 2013 e ha descritto al mondo i luoghi e i monumenti più rappresentativi di Palermo e dintorni, il secondo nel 2014 ha raccontato la bellezza della multietnicità della città, l’anno dopo invece è stata la volta dei mercati storici Il Capo, Ballarò e Vucciria. Nel 2016 protagonista è stato il litorale palermitano con le sue cale e le sue coste.
Alla presentazione, che è stata moderata dalla giornalista Anna Cane, hanno partecipato i soggetti protagonisti del calendario che, da buoni siciliani, si sono schierati a fianco di Sagona, vespista palermitano e ideatore del museo, nell’impegno che porta avanti ormai da anni: l’apertura di un museo della Vespa esclusivo a Palermo.

Domani sarà possibile acquistare il calendario in tutte le edicole cittadine in allegato con il Giornale di Sicilia.

Il ricavato dalla vendita sarà devoluto all’associazione “Regalami un sorriso” che con il gioco e il sorriso allieta le giornate dei bambini ricoverati al reparto di ortopedia pediatrico dell’ospedale Cervello di Palermo.

 

 

 

Guardì

Commenti  

#1 Miguelangel Porrovecchio 2016-12-18 19:38
Non comprendo questo gesto, che nasce dalla piena e coerente assenza del Sindaco sui veri problemi di povertà.... il percorso di aiuto al prossimo è un percorso a gradini e non da realizzare parte ad un book fotografico per dimostrare che cosa ....che la sua elemosina la sua beneficenza va resa pubblica va fatta vedere ..... non so cosa pensare ma posso concludere con questa riflessione che sfruttare questi momenti come mera pubblicità politica ..... !!!!! È Triste ......
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna