Dal 28 giugno al 1° luglio Palermo diventa capitale internazionale della pizza

Al via la presentazione dell'ultima tappa del "Master Pizza Champion" che torna in Sicilia dopo 5 anni. Tra gli organizzatori il monrealese Fabio Sciortino

PALERMO, 25 maggio – I più grandi campioni italiani e internazionali della pizza saranno protagonisti a Palermo per partecipare all'ultima tappa del "Master Pizza Champion", la gara internazionale, che ha già fatto tappa in sette città italiane e che torna, dopo 5 anni, a Palermo e che vedrà, in lizza per il titolo, sedici finalisti, che si contenderanno  l'accesso alla finale nel corso di alcune sfide, che andranno in onda su un format televisivo di Sky.

I dettagli tecnici sulla competizione sono stati illustrati ieri, nel corso di una conferenza stampa, che si è tenuta, nell'istituto alberghiero Piazza di Palermo, alla quale hanno partecipato Daniele Vaccarella, pizzaiolo pluripremiato, piazzato al sesto posto al campionato del mondo, Fabio Sciortino, promotore e organizzatore della manifestazione, Enrico Bianchini, coordinatore della giuria, Vito Pecoraro, dirigente scolastico dell'istituto Piazza, Antonio Cottone,  presidente dell'Associazione pubblici servizi - Fipe di Confcommercio di Palermo, e Maurizio Valguarnera, direttore artistico della manifestazione. 
La kermesse prevede anche la gara  "Pizza senza frontiere", il concorso europeo che permetterà ai vincitori di staccare il biglietto per la finale, che si terrà a Londra il prossimo novembre e la prima edizione del "Mediterranean Pizza Award". 
Le competizioni internazionali sono organizzate nell'ambito del "Gelato e Pizza Village", che si terrà a palermo dal 28 giugno al 1 luglio prossimo e vedrà trasformarsi i 10 mila metri quadri della fiera del mediterraneo in uno dei più importanti villaggi gastronomici d'Europa. Palermo sarà poi anche capitale del gelato d'autore, con spazi dedicati ad hoc, previsti e organizzati dal gelatiere e food project design Maurizio Valguarnera, membro dell'Associazione provinciale di cuochi e pasticcieri Palermo e direttore artistico della manifestazione
"Sarà una grande festa - ha detto il promotore Fabio Sciortino- all'insegna del buon gusto, del divertimento e della sana competizione, e sono sicuro che anche stavolta i palermitani risponderanno con una massiccia presenza. Ci siano ispirati un po' al Napoli Pizza Village con la speranza di poter ospitare anche noi un giorno sul lungomare di Mondello i pizzaioli di tutto il mondo. È un format già collaudato e di grande successo e sono felice e ringrazio tutte le pizzerie e gelaterie che hanno sposato questo progetto ". 
" Abbiamo l'ambizione - ha aggiunto Bianchini--di coinvolgere tutti i paesi del bacino del Mediterraneo, penso al Libano, alla Grecia, alla Turchia, in modo che questi paesi avranno la possibilità di promuovere, attraverso una vetrina importante come questa, oltre che le specialità culinarie anche le loro bellezze artistiche".
"Sono orgoglioso e felice - conclude Valguarnera - che sia coinvolta in questa iniziativa anche l'università, con la facoltà dI Scienze delle tecnologie agroalimentari. Presenteremo il risultato di alcuni studi eseguiti per 4 anni sul mondo del gelato e della pizza salutista, ovvero quella realizzata con poco contenuto glicemico e poco sodio". 
Ovviamente non mancherà l'intrattenimento con spettacoli di cabaret e concerti, che saranno presentati da Roberto Marco Oddo. Si alterneranno, sul palco allestito all'interno della fiera, i comici di Sicilia Cabaret e di Made in Sud: Toti e Totino, "I quattro gusti", "I falchi", "Zeuddo", "Il mago Plip", "I respinti", Ivan Fiore e i "Badaboom. E ancora Massimo Minutella con The Lab Orchestra, e i Las Congas. Special guest sara' Cecilia Gayle. Uno speciale spazio verrà dedicato poi ai bambini, che saranno coinvolti in attrazioni e animazione di giocolieri ma anche in laboratori didattici. 

I visitatori, acquistando un ticket, avranno la possibilità di degustare tranci di pizza che saranno preparati dai maestri delle pizzerie più rinomate della città, come "La Braciera", "Don Carmelo", "Tredici sette", "Baaria", "Ron Mistral", "Mani in pasta", "La vecchia Masseria", "Procopio", "Il giardino delle delizie", "Bistrot 144","Popi Pipi", "Villa Costanza", "Pizzeria Mistica", "Pizzeria 131" e "Basilico'". 
Gli amanti del gelato potranno farsi dolce il palato con le prelibatezze preparate dagli artigiani del gusto delle gelaterie di Palermo, come "Maxim Bar", "L'aurora del buon gelato", "New Paradise", "Guido", "Gelato Doc","Ciccio Adelfio", "La Cubana", "Albicocco", "Scimone", "Spinnato", Lucchese", "Galatea", "Accardi", "Latteria"e "Cappadonia". 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH