Aci-Giurintano

Applausi scroscianti al concerto degli alunni della scuola "Veneziano"

L'iniziativa è stata dedicata ad Antonella e Giovanni Pinocchio, vittime della strage di Ustica. LE FOTO

MONREALE, 30 maggio – E’ stato dedicato ai fratelli Pinocchio, Antonella e Giovanni, scomparsi nel disastro aereo di Ustica, il concerto di fine anno, eseguito ieri pomeriggio dagli studenti della sezione musicale della scuola “Antonio Veneziano”.

L’iniziativa, proposta dal responsabile dell’Osservatorio “ Giuseppe La Franca” di Partinico, Claudio Burgio, è stata accolta con entusiasmo dalla dirigente Beatrice Moneti. I fratelli Pinocchio, erano stati alunni della scuola Veneziano, insieme all’altro, Francesco, così come la mamma è stata insegnate presso la scuola di via Kennedy.
Reduci dallo strepitoso successo al VI concorso musicale nazionale “Serradifalco, città della musica”, dove i giovani musicisti monrealesi hanno fatto incetta di premi, fra cui un secondo posto per l’orchestra, i ragazzi della sezione musicale hanno ripetuto la loro performance, a beneficio delle famiglie e del pubblico locale. Quest’anno, infatti, per la prima volta il concerto si è svolto in Aula consiliare alla presenza di numerose autorità, fra cui il sindaco Piero Capizzi e l’assessore Giuseppe Cangemi.

Ha aperto la manifestazione l’Orchestra dei piccoli, cioè composta dagli studenti della prima media; hanno continuato i solisti, per concludere l’orchestra “Antonio Veneziano”, con “Inno alla gioia”, “Libertango”, “La vita è bella”, “Carmen suite”, cioè i brani che hanno valso alla scuola monrealese il secondo posto a Serradifalco.
Gli studenti sono stati guidati da un gruppo di insegnanti giovani e motivati: Davide Mazzamuto, per il violino, Giulia Giambertone, per la chitarra, Daniele Rando, per le percussioni, Marisa Milazzo, per il pianoforte.

Molto orgogliosa per il successo conseguito dai “suoi” alunni ed insegnanti, la dirigente Moneti: “Ringrazio i docenti di musica, ma anche tutti gli altri insegnanti del corso musicale che devono fare i conti con la fatica di un corso di studi con rientri pomeridiani e anche con “l’estro artistico” di alcuni alunni. È stato un anno faticoso e impegnativo che, però, non ha scoraggiato lo svolgimento di numerose attività didattiche, proposte dai docenti per arricchire l’offerta formativa, senza mai andare a discapito dei contenuti fondamentali della formazione. Ringrazio soprattutto le famiglie e gli studenti che con il loro sacrificio sono l’orgoglio della nostra scuola”.
Di seguito i nomi dei ragazzi vincitori al concorso musicale come solisti: Sonia Sardisco e Gabriel Mastropaolo, terzo premio pianoforte a 4 mani; Chiara e Sara Grimaudo, Gabriele Rispetta, secondo premio trio pianoforte –glockenspiel; Roberta Ferrante e Giorgia Pupella, secondo premio pianoforte a quattro mani; Rossella Mazzola, secondo premio pianoforte; Ugo Lo Iacono e Marco Brancatelli, percussioni; Valentina Salvia, violino; Daniele Balsano e Giovanni Miceli, percussioni; Giuseppe Scardina, violino; Simona Lanza, pianoforte; Adele Palisano, pianoforte; infine, l’Orchestra con il suo secondo premio

 

 

Commenti  

#1 Anna intravaia 2017-05-30 16:36
Bellissima rappresentazion e , dei ragazzi del corso musicale.
Letto articolo dove vengono menzionati i ragazzi che hanno vinto il concorso come solisti a serradifalco dimenticando il violinista Mirto Gabriele 2ndo classificato
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna