• Prima pagina
  • Sport
  • Tutti assieme per onorare la maglia: il Monreale calcio a 5 saprà farsi valere

Tutti assieme per onorare la maglia: il Monreale calcio a 5 saprà farsi valere

Presentata a Villa Savoia la stagione dei biancazzurri. LE FOTO

MONREALE, 16 settembre – Le difficoltà saranno tante, i pericoli sempre dietro l’angolo, ma il motto della squadra sembra voler spianare la strada: “Rispetto di tutti, paura di nessuno”. Solo così, probabilmente, l’obiettivo del Monreale calcio a 5 potrà realizzarsi. Disputare un campionato tranquillo, anzi per dirla col presidente Bruccola, “dignitoso”, per onorare la maglia e soprattutto la città di Monreale.

Con questo spirito si è svolta ieri sera a Villa Savoia la presentazione della stagione agonistica del Monreale calcio a 5, a pochi giorni dall’inizio del campionato di serie C1, che vedrà la squadra biancazzurra debuttare in casa della Mabbonath una delle squadre favorite del torneo.

Nella terrazza c’erano le autorità: c’era il sindaco Piero Capizzi, con il presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Di Verde, gli assessori Giuseppe Cangemi e Rosario Li Causi, il comandante della Compagnia carabinieri di Monreale, capitano Guido Volpe, eil delegato regionale della Divisione calcio a 5, Maximiliano Birchler. Una presenza massiccia a testimonianza di come la squadra sia entrata ormai nel cuore dei monrealesi e di come questi si identifichino negli storici colori biancazzurri. Tanti gli sponsor presenti, tanti soprattutto quelli che anche a distanza non hanno voluto far mancare il loro affetto e soprattutto il loro sostegno alla squadra ed alla società. Grazie anche e soprattutto al loro contributo il Monreale potrà portare avanti un progetto di crescita che in soli due anni lo ha visto scalare due categorie, partendo dalla serie D, per arrivare alla C1.

Nel corso della manifestazione, in bella mostra, indossate dalle ragazze del recente concorso di Miss Monreale, organizzato dalla Vanity Models Managment, sono arrivate le maglie da gioco, versione “home”, “away”, più quelle “special edition” che i giocatori avranno il compito di onorare a suon di gol e di fair play e se vorranno seguire il monito dell’assessore Li Causi, lo faranno da “leoni ruggenti”.
Alla fine immancabili foto di rito per salutare col sorriso un’avventura sportiva che ha tutti i numeri per rivelarsi ancora una volta esaltante.

 Le foto della Gallery sono di Asja La Torre

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna