• Prima pagina
  • Sport
  • Domani Mabbonath-Monreale C5: per i biancazzurri comincia la grande avventura della serie C1

Domani Mabbonath-Monreale C5: per i biancazzurri comincia la grande avventura della serie C1

Pronostico che appare “chiuso”, con i padroni di casa grandi favoriti

MONREALE, 28 settembre – L’emozione è tanta. La consapevolezza delle difficoltà pure, così come la voglia di far bene. Incrociando le dita e con la concentrazione che si deve mantenere di fronte agli impegni gravosi il Monreale calcio a 5 si appresta domani ad iniziare la sua nuova, grande avventura nel campionato di serie C1.

Un’avventura che si preannuncia difficile, ma al tempo stesso entusiasmante che vedrà la squadra biancazzurra opporsi a delle vere e proprie corazzate del futsal siciliano, che certamente non sfigurerebbero nemmeno in serie B e che certamente si daranno battaglia a suon di gol per conquistare un posto nella categoria superiore.
Discorsi che non interessano, ovviamente, al Monreale, che, da matricola, si pone solo il traguardo della salvezza, sapendo bene che anche questo obiettivo "minimo" non sarà per nulla facile da raggiungere.
E domani, nella gara d’esordio, i ragazzi del presidente Filippo Bruccola testeranno sulla propria pelle le grandi difficoltà del campionato, sfidando in trasferta la Mabbonath, una squadra che, assieme all’Akragas ed al Bagheria parte con i favori del pronostico per la vittoria finale del campionato.
L’assaggio con la categoria, per la verità, non è stato felice. Sabato scorso, infatti, come i lettori di Monreale News sapranno, il Monreale è tornato a casa da Agrigento con le ossa rotte, di fronte ad un Akragas che è sembrato di un altro pianeta rispetto al Monreale e che ha vinto a mani basse la sfida di Coppa Italia, giocata al palasport del Villaggio Mosè.
Gli schiaffoni, però, a volte servono ed il Monreale, se avrà fatto tesoro della lezione impartita dagli akragantini, cercherà di rendere la vita difficile alla Mabbonath dove  Torcivia e compagni vorranno far capire subito a tutti chi è il più forte.
Per fare gruppo e per tenere alto il morale, la squadra, lo staff tecnico e dirigenziale si sono ritrovati mercoledì sera all’Antica Forneria Messina di San Martino delle Scale, dove è stato possibile trascorrere qualche ora di allegra convivialità alla vigilia del campionato.
Domani si gioca al PalaOreto, con fischio d’inizio alle ore 17. Dirigeranno il match Massimiliano Matteo Godino e Danilo Spallino, entrambi della sezione di Palermo.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna