Domani Leonforte-Monreale: per allungare la striscia positiva

Salvatore Pitarresi, con il tecnico Massimo Buccheri, il ds Tony Sabella e il dirigente Antonino Sardisco

La società, frattanto, presenta, il forte difensore Salvatore Pitarresi, che proviene dalla Mabbonath

MONREALE, 15 dicembre – Allungare la striscia di risultati positivi sarebbe bello. Tornare a casa con qualche punto in saccoccia è l’auspicio della società e di tutto l’ambiente monrealese. In mezzo, però, ci sarà il Leonforte, che in casa sa farsi rispettare e che, fatti salvi i doveri di ospitalità, aspetta certamente i biancazzurri per fargli la festa.

La partita sarà valida per la 12ª giornata del campionato di serie C1 e costituirà certamente un banco di prova assai importante per Di Simone e compagni, reduci dalla bella vittoria esterna in quel di Alcamo e dal pareggio interno contro l’Enna, ottenuto una settimana fa nella gara che ha contrassegnato il debutto casalingo nella palestra della scuola Antonio Veneziano.
All’appuntamento di Leonforte il Monreale si presenta con un organico un po’ diverso rispetto a questa prima fase del campionato. Al tesseramento di Pietro Costantino, infatti, che ha già debuttato sabato scorso proprio contro l’Enna (per lui un gradito ritorno, dopo le due stagioni scorse sempre in maglia biancazzurra) si aggiungono quelli di Roberto Grimaudo, monrealese doc e giocatore di grandi potenzialità, da tempo fermato da un lungo infortunio, e di Salvatore Pitarresi, un ragazzo dal grande fisico, che fino alla settimana scorsa ha difeso i colori della capolista Mabbonath. Dal 2014 al 2016 ha trascorso due anni e mezzo allo United Capaci, con una parentesi di sei mesi al Palermo Calcio a 5.

Nella campagna trasferimenti di dicembre, in uscita troviamo l’interruzione del rapporto con Giuseppe Raveduto, passato in serie D e di Giovanni Salamone e di Moreno Ferraro, questi ultimi due ceduti in prestito. Il primo è andato  al San Gregorio Papa, il secondo allo Studio De Santis. Entrambe le compagini disputano il campionato di serie C2.
Domani, dicevamo, a Leonforte ci sarà da soffrire. Tanto perché si gioca all’aperto e nell’ennese la temperatura non dovrebbe essere proprio mite, quanto perché, come detto, i verdi leonfortesi, nell’impianto di casa vendono cara la pelle, sorretti da un pubblico numeroso e caloroso. Il Monreale, però, ha il dovere di provarci per impinguare la propria classifica, anche perché i prossimi due impegni, entrambi casalinghi, lo vedranno opposto rispettivamente all’Akragas e alla Mabbonath, formazioni leader incontrastate del campionato, contro le quali fare punti sarà perlomeno arduo.

Domani pomeriggio la partita, compatibilmente con le condizioni logistiche dell’impianto leonfortese, sarà trasmessa in streaming in telecronaca diretta sulla pagina facebook di Monreale News.
Calcio d’inizio alle ore 17. Fischieranno Andrea Firrarello e Luigi Federico Barbagallo, entrambi della sezione di Acireale.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna