Futsal Day, arrivano le congratulazioni della Federcalcio

Giovedì scorso la conclusione di una manifestazione che ha aggregato 250 bambini

MONREALE, 3 giugno – Concluso nel migliore dei modi il “Futsal Day”, la manifestazione organizzata dal Monreale Calcio a 5, che ha visto il coinvolgimento di circa 250 bambini, appartenenti alle scuole monrealesi, arrivano le congratulazioni della Federazione Italiana Giuoco Calcio, che per bocca del Delegato Regionale Calcio a 5, Maximiliano Birchler, non ha voluto fare mancare il proprio sostegno agli sforzi prodotti dalla società monrealese.

 

“Gentile Direttore – scrive Birchler, utilizzando la nostra testata, media partner del Monreale Calcio a 5, per esternare i suoi complimenti alla società – colgo l’occasione dell’ospitalità per ringraziare, a nome mio personale ed a nome del presidente del Comitato Regionale Sicilia Santino Lo Presti, il Monreale Calcio a 5 per l’ottima organizzazione del “Futsal Day”. Un Futsal Day diverso rispetto a quelli effettuati in altri centri della Regione e questo grazie all’infaticabile Daniele Sciortino, responsabile del settore giovanile del Monreale C5, che ha avuto la brillante idea di far partecipare quattro plessi scolastici del territorio. Gli attori principali di questo Futsal Day, i bambini, ci lasciano un messaggio molto chiaro: lo sport deve essere visto come strumento di aggregazione tra diverse realtà, deve essere uno strumento formativo per coloro che saranno gli uomini del domani e dobbiamo avere il coraggio di puntare su di loro.

Ho ed abbiamo creduto in questo progetto portato in giro per la Sicilia – prosegue Birchler – e per me è stato motivo di orgoglio non solo chiudere questo progetto nella città dove sono cresciuto e nella quale stanno crescendo le mie figlie, ma avere come ospite il vicepresidente nazionale della LND, Sandro Morgana al quale sono legato da una profonda stima ed amicizia. La presenza del presidente Morgana non solo ha dato il crisma dell’ufficialità a questo evento ma ha confermato che la strada intrapresa dall’Ufficio Regionale da me presieduto e dal Comitato Regionale a Sicilia e’ quella giusta: investire sui giovani. Ringrazio gli insegnanti e i dirigenti scolastici che hanno contribuito alla riuscita di questo evento – conclude – ma il ringraziamento e l’abbraccio più grosso va a tutti i bambini: siete stati gli attori principali di tre giorni di sport, regalando sorrisi ed emozioni coinvolgenti e travolgenti. Ad Maiora”.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna