Piero Capizzi - Orizzontale 2019
  • Prima pagina
  • Sport
  • Calcio a 5: Serie D. Atletico Monreale, tre gol alla Civitas Corleone: la corsa continua

Calcio a 5: Serie D. Atletico Monreale, tre gol alla Civitas Corleone: la corsa continua

Partita ricca di emozioni. Il distacco dal Real Phoenix resta invariato. LE FOTO

CORLEONE, 14 aprile – L’Atletico Monreale fa il corsaro a Corleone battendo per 1-3 la locale Civitas. Si prospettava una partita difficile sul piano tattico e fisico e cosi è stato. In più entrambe le squadre erano assetate di punti: una per poter rientrare in zona playoff e l’Atletico Monreale per mantenere il solo punto di distacco dalla prima.

I corleonesi messi bene in campo, chiusi e pronti a pungere con ripartenze. Capitan Salamone e compagni dall’inizio impostano il loro gioco in modo troppo macchinoso a causa di un campo più ampio rispetto a quello delle mura amiche “Archimede”. Questo permette ai padroni di casa di attaccare e trovarsi a tu per tu con Lo Bello che sbarra la porta e tiene il risultato sullo 0-0. Primo tempo giocato ad armi pari con l’Atletico che macina gioco ma non trova l’imbucata giusta. Lo Giudice sul secondo palo non insacca, ma allo scadere del primo tempo su una punizione battuta dall’ottimo Giammona un difensore impatta la palla con un braccio e l’arbitro fischia rigore per l Atletico. Sul dischetto va De Francesco che prova a spiazzare Vintaloro, bravo a scegliere il lato giusto e negare il goal. Il primo tempo si conclude sullo 0-0. Il secondo tempo vede un copione simile a quello del primo tempo: l’Atletico vuole i 3 punti e trova 1-0 con Lo Giudice supportato da un grandissimo Tripolini che pur non trovando il goal mette il piede su tutte le azioni piu importanti.

Arriva subito la risposta dei padroni di casa che con un pallone vagante in aria insaccano il goal del pareggio con un Lo Bello che nulla poteva fare. Il pareggio non accontenta nessuno e Salamone e compagni assediano l’area corleonese non trovando la via del goal . Quando tutto sembrava dovesse portare al pari ed alla spartizione dei punti in palio, arriva una disattenzione difensiva degli atletici che mettono i padroni di casi sul 2 contro zero a tu per tu con il numero 1 monrealese che nega la via del goal e la beffa finale. Ma negli ultimi due minuti di gara avviene il tutto: tiro libero realizzato da Lo Giudice, espulsione per proteste di un giocatore corleonese e negli ultimi secondi con i padroni di casi in 4 arriva il goal del 1-3 finale. Scoppia la felicità in campo e fuori dal campo con i tanti e numerosi tifosi in maggioranza anche nelle trasferte. Tre punti d oro per rimanere a una sola lunghezza dal Real Phoenix in vista dello scontro diretto che si giocherà al campo Archimede, probabilmente giorno 4 maggio in orario da stabilire . Comunque terremo aggiornati sugli spostamenti degli orari, dato che le ultime due gare verranno svolte allo stesso orario in tutti i campi. Ora arriva la pausa per la Santa Pasqua e poi trasferta contro la Asd R-Star.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna