• Prima pagina
  • Sport
  • L'Atletico ci prova sul finale ma la rimonta non arriva: seconda sconfitta di fila

L'Atletico ci prova sul finale ma la rimonta non arriva: seconda sconfitta di fila

Ancora a secco di punti i colchoneros: il risultato finale è 4-3

PALERMO, 17 ottobre – Meglio di giovedì ma i sorrisi ancora non ci sono, anche se di poco sfiorati. L'Atletico non completa la rimonta nel finale e perde ancora tre punti per strada contro il San Gregorio Papa. 

Alla fine - detto con estrema franchezza - un pareggio ci stava tutto, eccome. Come nella boxe però vince chi alla fine con l'ultimo tocco mette a segno un punto in più. E anche questa volta, quel punto in più, non veste maglia monrealese. Il San Gregorio parte male, l'Atletico ha gioco facile nei minuti iniziali del primo tempo, dettando ritmi di gioco che più di una volta portano Costantino a tu per tu con l'estremo difensore palermitano Caci, bravo e pronto a rispondere sia al bomber in maglia 17 sia a Dario Tarallo che per ben due volte fallisce il tap-in vincente. Tocchi e giocate. Giocate che diventano occasioni. Occasioni che, non sfruttate, conducono all'inevitabile. Gli ospintanti la sbloccano con Gangi e Parisi, lo squillo monrealese arriva solo con Citarda ma non basta. Il sesto fallo dei ragazzi di Sorrentino regala a Gangi l'oppurtunità di farne due e di andare negli spogliatoi sul 3-1. 

Nella ripresa il solito black-out dei normanni porta addirittura al 4-1 di Sciacca, ma da quel momento in poi è solo Atletico. Prima Costantino e poi Lo Giudice mettono le cose in chiaro, con azioni offensive manovrate alla perfezione. La retroguardia del San Gregorio trema sotto la pressione monrealese. E trema ancora di più quand il direttore di gara assegna il tiro libero che Costantino però non finalizza in rete. Tocchi, giocate, occasioni. Occasioni che condizionano la partita e, alla fine, la scrivono. I monrealesi si fermano così sul 4-3, non completano la rimonta e non infilano nemmeno la prima vittoria dopo la pessima gara casalinga contro l'Alcamo. 

 

Studio Valerio
Trapani fratelli
Ottica Nuova Visione