• Prima pagina
  • Sport
  • Il Monreale vuole fare il bis, ma dovrà battere la capolista Mascalucia

Il Monreale vuole fare il bis, ma dovrà battere la capolista Mascalucia

Il Monreale sceso in campo sabato scorso a Cosenza

Difficile impegno per i biancazzurri contro una delle compagini più attrezzate della categoria

MONREALE, 22 ottobre – Il ghiaccio è stato rotto. I primi tre punti sono arrivati ed i quasi 450 chilometri che separano Cosenza da Monreale sono stati coperti, sì con tanta stanchezza, ma anche con tanta soddisfazione.

L’impresa del “PalaCosentia”, dove i biancazzurri di mister La Bianca sabato scorso hanno ottenuto la prima “storica” vittoria della loro storia in un campionato nazionale ai danni del Montalto Soccer, ha consentito a tutto l’ambiente monrealese di trascorrere una settimana distesa, all’insegna della serenità e dell’ottimismo. Ora, però, c’è assolutamente da guardare avanti. A partire da domani, quando al PalaCanino di Altofonte (sede delle partite casalinghe del Monreale C5), arriverà il Mascalucia capolista del campionato, forte di sei punti in due partite.
La compagine etnea, al di là della classifica, che ancora, ovviamente, è cortissima, è squadra tosta ed esperta, che conosce bene il campionato cadetto e certamente metterà questa sua esperienza sul piatto della bilancia non appena trillerà il fischio d’inizio.


Il Monreale, dal canto suo, sull’altro piatto dovrà metterci quella grinta, quell’attenzione e quell’entusiasmo che, soprattutto nelle partite casalinghe, possono e dovranno essere decisivi. Devono essere queste le armi a cui i ragazzi di mister La Bianca dovranno fare ricorso se vorranno ben figurare in un campionato che già in sole due giornate ha fatto vedere di essere di un livello decisamente superiore rispetto a quello della Serie C1 dello scorso anno.
Il tecnico non ha smesso di predicare questo aspetto ai giocatori con l’intento, finora perseguito, di far capire loro quanto anche i più piccoli particolari possano fare la differenza. Insomma ci sono tutte le premesse perché domani nell’impianto altofontino si possa vivere un altro bel pomeriggio di sport. Soprattutto se il pubblico dovesse dare una bella risposta e dare quell’apporto necessario a caricare ulteriormente la squadra.

Chi volesse guardare la partita “in presenza” potrà farlo solo se munito di mascherina ed ovviamente di Green Pass. Chi invece decidesse di restare a casa, pur volendo seguire la squadra, potrà collegarsi con la pagina facebook di Monreale News dove sarà trasmessa la consueta telecronaca diretta.
Calcio d’inizio alle ore 16. Fischieranno Giuseppe Lamorgese e Fortunato Zangara, entrambi della sezione di Roma 2. Cronometrista Tullio Graziano della sezione di Palermo.

 

Di Fulco - Macelleria
Studio Valerio
Ottica Nuova Visione