• Prima pagina
  • Sport
  • All’Under 19 del Monreale C5 il cuore non basta: ad Ispica arriva una sconfitta

All’Under 19 del Monreale C5 il cuore non basta: ad Ispica arriva una sconfitta

4-2 il punteggio finale che premia gli iblei. Mister Sciortino: “Stiamo crescendo”

ISPICA, 14 novembre – Partita gagliarda, ma non confortata dal risultato positivo quella che ragazzi dell’Under 19 del Monreale calcio a 5 hanno disputato al Palatricomi di Ispica, valevole per la 6ª giornata di campionato

I ragazzi di mister Daniele Sciortino, hanno dato prova di valor, di impegno, mettendo in mostra soprattutto grandi margini di crescita, ma si sono dovuti inchinare per 4-2 di fronte ai pari età dell’Arcobaleno Ispica, società, che – va ricordato – gioca il campionato di Serie A2.
Eppure la partita sembrava mettersi bene per i biancazzurri che passavano in vantaggio con il goal di Leto di ribattuta su un tiro libero calciato da Bumbello al 14esimo minuto. Il pareggio arrivava quasi subito, soltanto 2 minuti dopo a seguito di una sfortunata deviazione. Terminava così il primo tempo con il punteggio di 1 a 1.


Al via il secondo tempo e subito si riprendeva a ritmi altissimi. Soltanto dopo 1 minuto e 16 secondi gli avversari trovavano il goal del 2 a 1 sempre a causa di diverse deviazioni all’interno dell’area di rigore. Momento di blackout per i nostri ragazzi che al quinto minuto subivano il 3 a 1 su un tiro deviato dal capitano Di Gaetano. I giocatori di mister Sciortino sembravano riprendersi ed entravano di nuovo in partita grazie al goal di Bumbello che dava speranza al gruppo. Al 15esimo minuto della ripresa la formazione di casa restava con un giocatore in meno a causa di una doppia ammonizione. Il Monreale provava a trovare gli spazi sfruttando la superiorità numerica ma qualche minuto dopo subiva una ripartenza e allora Bumbello, costretto a fare fallo per bloccare la manovra offensiva degli avversari, riceveva il doppio giallo ed era costretto ad abbandonare il terreno di gioco.


A pochi minuti dalla fine a causa di una disattenzione difensiva l’Ispica trovava il 4 goal su un presunto fallo per gioco pericoloso su Di Gaetano che si infortunava ed era costretto a lasciare il campo. La partita, quindi, terminava con il risultato di 4 a 2 per i padroni di casa.
“Un po’ sfortunati I nostri ragazzi – commenta a fine gara mister Sciortino – che hanno colpito diversi legni durante il match. Nonostante tutto si meritano tanti complimenti perché hanno disputato un’ottima gara, giusta la grinta, giusto il cuore e giusto l’impegno, non hanno mollato un attimo e hanno sempre creduto nel grande gruppo che sono, che piano piano cresce e migliora”.

 

 

Ottica Nuova Visione
Studio Valerio
Di Fulco - Macelleria