Il kung-fu in villa, l’ultimo passatempo di tanti piccoli atleti

L’attività è condotta gratuitamente tre volte la settimana dal maestro Salvino Di Gesù

MONREALE, 26 luglio – L’iniziativa andrà avanti per tutta l’estate ed alla fine vedrà pure una piccola cerimonia con tanto di consegna degli attestati di partecipazione. È quella che consente ad una trentina di bambini di poter praticare gratuitamente il kung-fu all’aria aperta, nel bellissimo spazio pubblico della villa comunale.

A realizzarla è il maestro Salvino Di Gesù da anni, ormai, il punto di riferimento a Monreale della nobile arte marziale, che, dopo essersi messo in pensione, ha chiesto (ed ottenuto) di poter trasmettere ai bambini i rudimenti del suo sapere sportivo.
Ecco che allora, tre volte la settimana, il martedì, il giovedì ed il sabato, dalle 10 alle 11, sfruttando il tempo bello dell’estate, propone le sue lezioni ai più piccoli, che ogni volta, in un numero che va dalle 20 alle 30 unità, rispondono con entusiasmo, molto spetto sotto l’occhio dei loro genitori, allenandosi con costanza e dedizione.
L’iniziativa, che avviene sotto il patrocinio gratuito dell’amministrazione comunale, ha già riscosso parecchio successo a fa parte, già da qualche settimana, degli appuntamenti fissi del giardino pubblico, recentemente riqualificato grazie al lavoro di numerosi volontari.
“Ringrazio il sindaco dell’opportunità che mi sta dando – afferma il maestro di Gesù – così come ringrazio le forze dell’ordine che vigilano sull’attività, assicurandoci la piena libertà di muoverci. Mi fa particolarmente piacere poter trasmettere ai giovani i valori del kung-fu e noto con soddisfazione che questa attività sta aggregando diversi piccoli atleti”.

Commenti  

#1 Alessio 2018-07-27 17:16
Di sicuro non è stato il signor sindaco li presente ad aver contribuito a tutto questo, gli onesti cittadini come me Alessio Borromeo vedono scene "allucinanti " di meriti presi da persone che fanno le " statue greche " che non fanno nulla per migliorare la nostra comunità ma che tolgono elogi a chi merita veramente.
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna