Il piccolo cow-boy monrealese Cristian Bonafede si impone della gara di NBHA

11 anni, adesso si concentrerà sul campionato italiano

PALERMO, 22 luglio - Grande soddisfazione per il piccolo cow-boy monrealese, Cristian Bonafede che a soli 11 anni si impone nella quinta tappa di NBHA (National Barrel Horse Association), la specialità equestre che si ispira al mondo americano, che si è tenuta ieri sera al maneggio “Il Boschetto” di Partanna Mondello”.

Assieme al suo cavallo “Robin”, il piccolo monrealese ha messo in fila tutti i suoi concorrenti. Un risultato che è stato possibile ottenere grazie al suo trainer Nino Sciametta ed il figlio Alex, ultimo campione europeo. Adesso l’attenzione di tutto il suo staff sarà incentrata sugli allenamenti in vista del campionato italiano che si svolgerà prossimamente, in Puglia, nel salentino.

 

Ottica Nuova Visione
Studio Valerio
Di Fulco - Macelleria