Calcio: i Florio piazzano il giovane Marino al Trapani

Il giovane Giuseppe Marino

Anche lui proviene dal disciolto Palermo calcio

PALERMO, 6 agosto – Fra le prime conseguenze che ha determinato il fallimento della vecchia società del Palermo calcio c’è l’esodo di tanti giovani calciatori. Tante giovani promesse che hano lasciato la maglia rosanero in cerca di fortuna altrove.

Fra questi c’è Giuseppe Marino, un under 17 che gioca da difensore centrale e che dal Palermo calcio, grazie alla preziosa intermediazione di Salvo Florio, gestore assieme alla sua famiglia del centro sportivo di Aquino, è passato al Trapani, dove sarà allenato da Salvo Aronica.
Peppe, così come lo chiamano in famiglia, ha iniziato all'eta' di 5 anni alla Cantera Ribolla, di totò Schillaci, eroe di Italia ’90, dove si è formato per quattro anni. A 9 anni e' passato al Calcio Sicilia, dove ha militato per due anni. Quindi è passato al Monreale (alla Siepi) qui ha fatto solo un anno. L’ultima stagione l’ha fatta alla Vis Palermo. Nell'estate 2016 è stato allenato per due mesi da mister Mimmo La Barbera del centro Florio, quindi è approdato finalmente al Palermo per tre stagioni consecutive dove è stato allenato da mister Stefano Di Benedetto. Adesso si trasferisce a Trapani, dove con la società granata potrebbe spiccare il volo verso traguardi prestigiosi.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna