Maxi sequestro di cocaina a Partinico, i carabinieri arrestano 41 enne

Gioacchino Guida aveva più di otto chili di cocaina

PARTINICO, 12 aprile – La settimana scorsa, i carabinieri del Nucleo Investigativo di Monreale impegnati in un servizio perlustrativo nell’agro partinicese, transitando in contrada San Giuseppe, hanno notato che un uomo alla loro vista tentava goffamente di disfarsi di un fusto di plastica.

I militari dell’Arma, insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo e dal fatto che non era in grado di fornire alcuna spiegazione in merito al fusto di plastica di cui aveva tentato di sbarazzarsi, decidevano di procedere al controllo. I carabinieri dopo averlo identificato, hanno rinvenuto all’interno del fusto di plastica 8,6 chili di cocaina divisi in vari panetti, per un valore commerciale di circa 300.000 euro.
La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro e inviata al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Palermo per gli accertamenti di rito.
Gioacchino Guida, 41 enne partinicese, è stato tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e tradotto presso la casa circondariale “Lorusso”. L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto e disposto la detenzione in carcere.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna