Otto cuccioli abbandonati davanti l’ufficio tecnico del Comune

Tre sono stati adottati, gli altri cinque cercano un padrone

MONREALE, 10 maggio - Una cucciolata formata da otto cagnolini è stata abbandonata stamattina all’interno di uno scatolone davanti i locali dell'ufficio tecnico del comune di Monreale. Gli impiegati e i residenti del condominio, accortisi della presenza dei cuccioli, senza però aver avuto la possibilità di individuare l'autore del gesto, si sono preoccupati di metterli all'ombra all'interno dei locali, di rifocillarli e dar loro da bere.

Nel frattempo, una ragazza e un ragazzo, che si erano presi cura dei cuccioli ieri, quando questi erano stati abbandonati in zona Acquapark di Monreale, nei pressi della struttura comunale abbandonata, grazie ad alcune informazioni incrociate, sono venuti a conoscenza del fatto che i cuccioli erano stati depositati nella zona adibita a parcheggio davanti ai locali dell'ufficio tecnico.
Accorsi immediatamente, si sono attivati per cercare disponibilità di alloggio presso privati. Tre cagnolini hanno trovato già un padrone. Gli altri sono in attesa di collocazione. È superfluo sottolineare che non potranno stare ancora per molto all'interno dei locali comunali. Chi fosse interessato ad adottare un cucciolo può contattare il 3288371917.

 

Commenti  

#1 Giovanni Adimino 2017-05-10 15:54
Tra promesse annunci e sbandierameti che puntualmente mai comunque ancora fino ad oggi non mantenuti dal Sindaco Capizzi.
Lo scorso mese di Marzo quando dava notizia lui stesso attraverso organi di stampa di un accordo tra il Comune di Monreale e il Comune di Palermo,l'ennes ima bufala per ammorbidire gli animi,che cercassero il terreno dove edificare un "Resort " che potesse accogliere i nostri amici a 4 zampe.
Ebbene da quello che mi pare sembra che ancora non abbiano trovato il terreno ideale per costruirci un Albergo a 5 stelle e che quindi questi poveri cuccioli sono destinati al randagismo.
Certo questi poveri malcapitati potevano aspettare a nascere almeno fino a quando questa Amministrazione non trovi la retta via nel dividersi le tante ambite poltrone per poi continuare a occuparsi di altro o del nulla piu' che di trovare soluzioni hai tanti problemi fra cui questo.
Inviterei il Sindaco ad adottarli lui stesso per il momento questi cuccioli,non credo che potrebbero dargli noia come la compagine di Governo che lo supporta.
Giovanni Adimino
Citazione
#2 maurizio 2017-05-11 10:33
Oddio 8 cuccioli davanti il Comune e subito ci si adopera e si trova pure un padrone. Bene! Bravi! Io intanto aspetto da un mese che il "Comune" si adoperi per l'adozione dei 10 più la mamma che sono stati abbandonati davanti il cancello di casa mia. Ah ma certo il Comune è Comune, la casa di campagna del cittadino non ha importanza. magari li adotto io vero? Attendo ancora un riscontro concreto alla mia segnalazione. Quando i cuccioli cresceranno non li vorrà adottare nessuno e saranno 10 randagi pericolosi in più..... Grazie ufficio competente!!!!! !!
Citazione
#3 CITTADINO 2017-05-15 11:05
USANDO LA LOGICA IN PRIMIS E' DA CONDANNARE GLI SCHIFOSI E MALEDETTI PADRONI DEI CANI CHE LI ABBANDONANO PER LE STRADE METTENDO IN PERICOLO ANCHE LA VITA DELLE PERSONE.
POI CHE DIRE DI ALCUNI PADRONI DI CANI CHE FANNO LE SFILATE PER LE VIE CITTADINE CON I LORO CANI DI RAZZA E NON RACCOLGONO LA CACCA DEI LORO CANI?
INFINE INCREDIBILE MA VERO ESISTONO GLI "EROI ANIMALISTI" CHE SI FANNO PUBBLICITA' ALL'OCCORRENZA PER SPECULARE A LIVELLO POLITICO - ECONOMICO...... ..
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna