San Martino delle Scale, sette cuccioli di cane abbandonati salvati dagli operai della ditta Mirto

Erano stati lasciati in uno scatolone. Sono stati consegnati ai Vigili Urbani. LE FOTO

MONREALE, 7 agosto – Ancora una volta agosto si rivela un mese in cui aumentano in maniera esponenziale gli abbandoni di animali, ad opera di gente che, magari alla vigilia della partenza per le vacanze, si libera di quello che ritiene un fastidio, non facendosi scrupolo di commettere una bruttissima azione.

Stamattina l’ennesimo caso di questo tipo, che si è verificato a San Martino delle Scale, sulla SP57, nei pressi del bivio “Giacomino”, dove è stato ritrovato uno scatolo contenente sette cuccioli di meticci sul ciglio della strada. A fare la scoperta gli operai della ditta Mirto nel corso del loro normale servizio di smaltimento rifiuti.
Subito si è messa in moto la procedura di soccorso per evitare che i cuccioli, soprattutto con queste condizioni climatiche di caldo torrido, morissero per la denutrizione e per la disidratazione. Del fatto sono stati avvertiti i carabinieri della stazione di San Martino delle Scale, che si sono messi in contatto con il Comando della Polizia Municipale, dove i cuccioli sono stati portati dagli operai e consegnati all’ufficiale Antonino Grippi perché se ne prendesse cura.

 

 

Commenti  

#1 Pino G 2017-08-07 15:05
... Ignobile Azione!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!! !!!!!
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna