Incidente di corso Calatafimi, il giovane monrealese si risveglia dal coma

M.T. ha riaperto gli occhi, riconoscendo i familiari. Cautela da parte dei medici

PALERMO, 12 settembre – Si è finalmente risvegliato dal coma M.T., il ragazzo monrealese di 22 anni che lo scorso 28 agosto è stato protagonista di un grave incidente stradale, a bordo di una Lancia Ypsilon in corso Calatafimi nel quale era state coinvolte altre vetture.

Il ragazzo, che da allora è ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Civico di Palermo, ha aperto gli occhi, riconoscendo i familiari. Motivo di grande gioia, quindi, per i suoi cari e per i tantissimi amici che da giorni, ormai, seguono con apprensione le sorti del ragazzo.
Pur di fronte a questo importantissimo miglioramento, i medici del reparto mantengono sempre una grande cautela e preferiscono non sbilanciarsi circa le condizioni del giovane, la cui prognosi rimane tuttora riservata.
Nei prossimi giorni il giovane sarà sottoposto a degli ulteriori esami strumentali che faranno maggiore chiarezza sulle sue condizioni.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna