Domani un centinaio di monrealesi saranno ricevuti in udienza privata da Papa Francesco

L’organizzazione è della parrocchia di Santa Teresa del Bambino Gesù

ROMA, 29 settembre – Sono circa un centinaio i monrealesi che prenderanno parte domani all’udienza privata che Papa Francesco terrà nel salone pontificio di Santa Marta, in Vaticano, per incontrare i rappresentanti della parrocchia di Santa Teresa del Bambino Gesù.

L’incontro si terrà nella tarda mattinata, dopo che il Pontefice avrà assolto ai suoi impegni istituzionali di Capo dello Stato Vaticano, che ha già in agenda. Il grosso della delegazione monrealese è partito ieri sera in nave, alla volta di Napoli, dove è sbarcato stamattina, prima di raggiungere il Santuario della Madonna del Rosario di Pompei, nel quale ha assistito ad una Santa Messa. Nel pomeriggio proseguimento per Roma. Altri partecipanti si aggregheranno tra stasera e domani, raggiungendo la capitale con mezzi propri.
Contento, ma al tempo stesso emozionato, il parroco di Santa Teresa, don Innocenzo Bellante, che ha curato la difficilissima parte organizzativa.
Al termine dell’udienza la comitiva farà ritorno a Monreale, dandosi appuntamento domenica mattina per la tradizionale messa che si celebra, come di consueto alle ore 10, proprio nel giorno in cui la Chiesa festeggia Santa Teresa di Lisieux.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna